Ladri scatenati a Muccia

Raid in un palazzo. Bottino di oltre 2mila euro
- caricamento letture

CARABINIERIdi Monia Orazi

Ladri che entrano nelle case di notte a Muccia, mentre i proprietari dormono e fanno razzia dei soldi che trovano. Primo colpo all’interno di una palazzina  dove hanno fatto visita a ben cinque appartamenti, poi non contenti sono andati in un’altra casa isolata. Il bottino complessivo ammonta a oltre duemila euro. I malviventi hanno atteso che facesse buio e le famiglie residenti in una palazzina in una delle vie parallele alla provinciale Muccese, piombassero nel sonno più profondo. In base ad una prima ricostruzione avrebbero forzato una finestra nell’abitazione al piano terra, per entrare nel primo appartamento. Sono entrati nelle stanze piene di buio e silenzio ed in pochi attimi hanno arraffato tutti i soldi che hanno trovato. Stesso copione in altri tre appartamenti, dove per entrare sono state forzate le porte d’ingresso. Il tutto è avvenuto in un lasso di tempo compreso tra mezzanotte e le quattro del mattino. In ciascuna abitazione sono portati via contanti per somme di qualche centinaio di euro. Il raid all’interno della palazzina è finito quando nell’entrare nell’ultimo appartamento, i ladri hanno fatto troppo rumore ed i proprietari si sono svegliati, mettendoli in fuga. Ultima tappa del tour ladresco, un’abitazione isolata non lontano dalla palazzina. In questo caso i malviventi sarebbero entrati forzando una finestra, hanno rovistato ovunque portandosi via 1500 euro tra contanti e preziosi. Questa mattina al risveglio i proprietari si sono accorti di essere stati derubati ed hanno fatto denuncia ai carabinieri. La notizia ha destato allarme tra gli abitanti della zona, dato che in passato si sono verificati altri furti. Indagano i carabinieri della compagnia di Camerino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X