Tunisino dai molti alias in manette

CIVITANOVA - Il giovane è stato fermato ieri dalla polizia, il tribunale di Fermo aveva emesso da due anni un ordine di carcerazione
- caricamento letture

polizia civitanovaTunisino in manette, da due anni per il giovane c’era un ordine di custodia cautelare pendente, ma passando di alias in alias girava liberamente per Civitanova. E anche ieri pomeriggio, alle 17,15, quando due poliziotti della squadra anticrimine di Civitanova lo hanno notato in via Colombo e fermato, il giovane ha dato agli agenti un nome che non era il suo e che risultava “pulito”. Gli agenti, immaginando che il tunisino, N. T., avesse dato false generalità, hanno deciso di portarlo in commissariato e di controllare la sua identità attraverso il fotosegnalamento. E così è venuto fuori che l’uomo era già stato controllato e foto segnalato numerose volte e per una delle sue generalità pendeva da un ordine di custodia cautelare emesso dal tribunale di Fermo per spaccio di droga. Il tunisino è stato arrestato e si trova in carcere a Montacuto di Ancona.

(Redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X