Quanto sei bella Lube
Piacenza, scena muta al Fontescodella

VOLLEY CHAMPIONS - I biancorossi vincono 3-0 la gara d'andata dei Playoff 12. Zaytsev e Kurek i mattatori della sfida, giovedì prossimo il ritorno in Emilia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tifosi_lube

lube-piacenzadi Andrea Busiello

(foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

La più bella gara della stagione biancorossa arriva nella prima partita che conta veramente. Una Lube formato super batte 3-0 Piacenza (25-22, 25-21, 25-23) al Fontescodella nella gara d’andata dei Playoff 12 della Champions League. Biancorossi sempre in controllo della gara dall’inizio alla fine, con Zaytsev (17 punti) e Kurek (16 punti) nelle vesti di bomber capaci di far male in ogni frangente. Grazie al netto successo odierno, alla formazione di Giuliani per passare il turno basterà vincere due set nella gara di ritorno in programma al Pala Banca di Piacenza giovedì prossimo alle 20.30.

Tifosi - Lube (4)LA CRONACA – Formazioni in campo con i sestetti migliori. Macerata con Baranowicz-Zaytsev, Parodi (preferito a Kovar)-Kurek ed Henno nel ruolo di libero. Piacenza in campo con De Cecco-Vettori, Kaliberda (preferito a Zlatanov)-Papi, Simon-Fei e Marra libero. L’inizio è completamente all’insegna dell’equilibrio: Zaytsev a segno per il 6-6. Il muro vincente di Vettori su Parodi regala il break a Piacenza: 15-13. La Lube si ritrova e sfruttando l’errore in attacco di Papi si porta avanti 20-18. Il finale di parziale è in favore dei biancorossi che alla terza palla set chiudono il parziale 25-22. Fantastico il punto del 7-6 messo a segno da Zaytsev al termine di un’azione fantastica. E’ ancora Zaytsev ad andare a segno per l’11-7 e costringere Monti a chiamare time out. E’ sempre Zaytsev a spingere la Lube: 18-15 e 25-21. Grande Lube, meritato il doppio vantaggio grazie ad uno Zaytsev immenso. E’ Parodi a firmare il punto del vantaggio biancorosso ad inizio terzo set: 5-4. La Lube cala il suo ritmo elevato e Piacenza ne approfitta per portarsi sul +4 (14-10, time out Giuliani). E’ il doppio ace di Ivan Zaytsev a portare la Lube in parità a quota 16 e costringere coach Monti a chiamare il time out. Il fantastico muro di Kurek su Papi permette alla Lube di andare avanti sul 20-19 e alla fine è sempre Ivan Zaytsev a siglare il punto che vale il 3-0 in favore della Lube. 25-23 il parziale e biancorossi devastanti dalla prima all’ultima palla, i quarti di Champions sono più vicini.

Lube - Piacenza (5)

Tifosi - LubeLE PAGELLE DI LUBE-PIACENZA

HENNO 7.5: Eccellente prova per il libero francese che riceve e difende alla grande. Da una gran sicurezza ai compagni di reparto, in assoluto uno dei migliori.

PARODI 6: La sufficienza se la guadagna grazie al successo della squadra. Non convince in attacco dove chiude con un modesto 33% di positività, meglio (ma non troppo) in ricezione.

ZAYTSEV 8: Il migliore dei suoi al pari di Kurek. Devastante al servizio con tre ace, martello pneumatico in attacco dove chiude con il 52%. Bravissimo come in tante altre circostanze.

Tifosi - Lube (2)STANKOVIC 7.5: Uno dei migliori. 8/11 in attacco e un muro nel suo score. Sempre incisivo!

KOVAR sv:

MARTINO sv:

MONOPOLI sv:

GIOMBINI sv:

KUREK 8: Devastante. Tre muri e una mostruosa percentuale in attacco del 71%. Acquisto davvero azzeccato da parte della società.

BARANOWICZ 7.5: Altra prova convincente dell’azzurro che vince il duello a distanza con il fenomeno De Cecco. Il gioco della Lube è fluido, gran parte del merito è anche il suo.

PODRASCANIN 7: Un pò in ombra in attacco ma i sue due muri messi a referto sono comunque molto preziosi.

Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L), Parodi 7, Zaytsev 17, Stankovic 9, Patriarca, Kovar, Martino, Monopoli, Giombini, Kurek 16, Baranowicz, Podrascanin 6. All. Giuliani.
COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Le Roux 1, Partenio n.e., Papi 6, Fei 6, Kaliberda 4, Simon 12, Zlatanov 5, Husaj n.e., Tencati 1, Vettori 7, De Cecco. All. Monti.
ARBITRI: Gril (SLO) – Szabo-Alexi (ROU).
PARZIALI: 25-22 (25’), 25-21 (25’), 25-23 (31’).
NOTE: Spettatori 2230, incasso 15mila euro. Lube bs 16, ace 6, muri 8, errori 7, ricezione 65% (40% prf), attacco 55%. Copra bs 15, ace 3, muri 3, errori 5, ricezione 40% (24% prf), attacco 44%.

 

Tifosi - Lube (10)

Tifosi - Lube (9)

Tifosi - Lube (8)

Tifosi - Lube (7)

Tifosi - Lube (6)

Tifosi - Lube (5)

Tifosi - Lube (3)
Lube - Piacenza (4)

Lube - Piacenza (3)

Lube - Piacenza (2)

Lube - Piacenza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X