L’Appignanese ferma la corsa dell’Helvia
Battuta d’arresto per la Cluentina

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Il nuovo corso del Santa Maria Apparente inizia con un pari interno con la Grottese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Daniele Cotica tecnico dell'Appignanese

Daniele Cotica tecnico dell’Appignanese

di Enrico Scoppa

La Lorese non la ferma più nessuno, batte di misura il Casette Verdini, mantiene l’imbattibilità casalinga che dura da inizio campionato ed incrementa il vantaggio nei confronti dell’Helvia Recina: più sei. Campionato già indirizzato ? Probabilmente si. Il gol partita nella difficile gara interna con il Casette porta la firma di Paniccià. Settima vittoria casalinga per la capolista dei record mentre l’Helvia Recina acerrima rivale ha pareggiato il confronto casalingo con l’Appignanese. Le doppiette di Domizi e Fammilume hanno fissato il risultato su due a due al termine di novanta minuti sicuramente interessanti. Per l’Helvia Recina un passo falso che potrebbe recare qualche problema nella rincorsa alla capolista Lorese.Conferma dei mobilieri squadra sicuramente importante ed in corsa per un posto play-off. Alle spalle di Lorese ed Helvia Recina Alle spalle di Lorese ed Helvia Recina squadre che stanno facendo un campionato a parte alle loro spalle la coppia composta da Monturano Capiglione, ha battuto la Cluentina grazie alla doppietta di Fabrizio Vallesi appena arrivato alla corte di mister Bagalini. La battuta d’arresto della Cluentina poteva anche essere in preventivo ma i biancorossi sono attrezzati per puntare alla conquista di un posto play-off. Appignanese sicuramente in gran spolvero quella che ha diviso la posta a Macerata contro l’Helvia Recina. Il team guidato da mister Cotica è senza dubbio una gran bella realtà. Colpo esterno del Fiuminata ,ha vinto la gara esterna con il Montelupone riportandosi nei quartiri alti della classifica. Scivola in casa il Telusiano che non ha compromesso ancora nulla ma deve fare attenzione. Il Montecosaro ha messo in atto il colpaccio con un grande Capezzani in gran spolvero. Il nuovo corso del Santa Maria Apparente inizia con un pari interno con la Grottese. Moglianese sconfitta a Pollenza viene risucchiata nelle sabbie mobili del fondo classifica. Marinelli tecnico biancorosso dice che il momento della svolta.

UNO SGUARDO AL FUTURO ricordando che la seconda di ritorno è già in vista. Giornata zeppa di grandi appuntamenti sia in vetta che in coda anche se maggiore attenzione meritano per l’alta classifica: Cluentina-Lorese e Montecosaro-Helvia Recina mentre in coda attenzione Moglianese-Montefano e Caldarola-Montemilone Pollenza.

LE CURIOSITA’

FATTORE CAMPO messo sotto pressione:per le viaggianti ben undici punti conquistati contro i ventiquattro a disposizione.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO della prima di ritorno il due a due.
L’ATTACCO PIU’ PROLIFICO nel girone C quello della Lorese  con trenta reti messe a segno: media gara 1.88 gol/partita
DIFESA DI FERRO quella della Lorese, ha subito quattro reti  in sedici partite: media gara 0.25 gol/partita
CALDAROLA seconda vittoria esterna, ne ha fatto le spese il Montefano
IN NEGATIVO con il  peggior attacco del girone con otto reti realizzate la peggior difesa con trentuno reti subite.
LORESE da record in casa con ventidue punti conquistati in otto gare disputate. E’ record.

GOL DI GIORNATA sono ventidue equamente divisi tra quelli realizzati dalle squadre che hanno  che hanno giocato in casa ed in trasferta.
DUE I CAMPI IMBATTUTI dopo sedici giornate di campionato:Loro Piceno e lo Stadio della Vittoria di Macerata dove gioca l’Helvia Recina.
ROSSO DI GIORNATA per Bosoni(Casette Verdini), Pollastrelli(Telusiano),Bellesi (Helvia Recina), Nasini(Monturano Campiglione)

IL PERSONAGGIO – Fabrizio Vallesi del Monturano Campiglione. Arrivato da qualche settimana alla corte di Roberto Bagalini ha firmato una doppietta di spessore nella gara interna con la Cluentina regalando la vittoria alla sua sqaudra ma anche il terzo posto in classifica che non è poco.

LUCI DELLA RIBALTA – Si accenderanno sabato prossimo per la partitissima Cluentina-Lorese. Partita di indubbio interesse.La Cluentina vorrà fare sua la partita per ripartire dopo la sconfitta subita domenica con Monturano-Campiglione,la Lorese vorrà fare il risultato per mantenere l’imbattibilità.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1-Amiti(Lorese)
2-Bugiolacchi(Helvia Recina)
3-Cuccagna(Montemilone Pollenza)
4-Fontana(Grottese)
5-Massi(Caldarola)
6-Avallone(Santa Maria Apparente)
7-Camilletti(Montefano)
8-Marinelli(Moglianese)
9-Capezzani(Montecosaro)
10-Fammilume(Appignanese)
11-D’Angelo(Casette Verdini)
Allenatore:Dell’Erba(Caldarola)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X