Colombiano fa il record
di infrazioni al volante
La Stradale ritira 14 patenti

CIVITANOVA - Un 24enne guidava con l’assicurazione scaduta, nel sangue aveva oltre il doppio di alcol rispetto al consentito e non aveva mai preso la patente. Al lavoro anche la Polizia Municipale: un centinaio le multe elevate per parcheggi in doppia fila
- caricamento letture

 

etilometroQuattordici patenti ritirate, 160 punti decurtati e un veicolo sequestrato ad un giovane colombiano trovato alla guida, oltre che con il doppio del tasso alcolico consentito, anche senza assicurazione e senza patente (che non aveva mai conseguito). Sono i numeri della lunga notte di controlli della Polizia stradale di Macerata effettuati lungo la costa. Quattro le pattuglie che dall’una e trenta di questa mattina e fin oltre l’alba hanno effettuato controlli sugli automobilisti in transito a Civitanova. Un servizio diretto a contrastare il fenomeno di chi si mette alla guida dopo aver bevuto. Tanti gli automobilisti che si sono visti sventolare davanti la paletta della stradale e che sono stati controllati con l’etilometro. Alla fine, 14 di loro sono tornati a casa senza patente. Perché trovati con tassi di alcol nel sangue superiori allo 0,5 grammi per litro stabilito come limite consentito per legge. Tra le persone alle quali è stata ritirata la patente c’erano tanti giovani. I tassi di alcol registrati non superavano comunque gli 1,5 grammi per litro, limite oltre il quale scatta anche il sequestro del veicolo. Una sola auto è stata sequestrata, a un colombiano, trovato con un record di infrazioni. Nel sangue aveva oltre il doppio di alcol rispetto al consentito. Inoltre il giovane, un 24enne che vive ad Ancona, guidava con l’assicurazione scaduta. E infine, come se non bastasse, il sudamericano non aveva neanche mai preso la patente. La polizia stradale è inoltre intervenuta in via Regina Elena, a Civitanova, dove una donna intorno alle 5 di oggi, dopo aver bevuto – non comunque oltre il limite consentito –,  si è schiantata contro tre auto in sosta.

Da questa mattina è al lavoro la polizia municipale di Civitanova contro la sosta selvaggia. Un centinaio le multe elevate per parcheggi in doppia fila e auto lasciate in sosta davanti a passi carrabili. Le contravvenzioni sono state elevate principalmente in via Querini e in via Venier.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =