Il Nuovo Centrodestra sbarca a Tolentino
Aderisce anche il sindaco Pezzanesi

Entrano gli assessori Luconi e Leonori nella formazione politica capeggiata da Angelino Alfano. Capogruppo sarà Alessandro Massi, Giuliana Salvucci la vice: con loro anche il consigliere Joseph Fogante
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Da sinistra: Joseph Fogante, Alessandro Massi, Giuliana Salvucci, Silvia Luconi

Da sinistra: Joseph Fogante, Alessandro Massi, Giuliana Salvucci, Silvia Luconi

di Marco Cencioni

Nasce anche a Tolentino il circolo del Nuovo Centrodestra, il cui prossimo presidente andrà a votare per l’elezione del segretario all’assemblea nazionale prevista per marzo 2014. Come da regolamento stabilito sabato scorso a Roma, erano necessarie dieci adesioni per formare un circolo cittadino e questo numero è stato già ampiamente superato. Sono confluiti nel partito creato da Angelino Alfano Alessandro Massi (capogruppo in consiglio), Giuliana Salvucci (sua vice) e Joseph Fogante, ma anche gli assessori Silvia Luconi e Orietta Leonori e, soprattutto, il sindaco Giuseppe Pezzanesi. “Sicuramente questo rappresenta un segno di compattezza – sottolinea Alessandro Massi –  E’ stata una scelta subito condivisa e ciò non vuol dire che entreremo in conflitto con gli altri alleati. Non c’è mancanza di dialogo, su alcuni aspetti ci possono essere delle visioni diverse in merito ad un principio condiviso, ma l’unità di intenti nel portare al termine il mandato sul programma proposto è più salda che mai”. La prima iniziativa sarà quella di creare una vera e propria campagna di ascolto. “Intendiamo cominciare subito una serie di incontri con le famiglie, gli operai, i commercianti, in generale con tutte le categorie proprio per ricevere proposte, ma anche per discutere su eventuali critiche costruttive all’operato dell’Amministrazione – afferma Massi –  La giunta Pezzanesi sta facendo tanto con poche risorse e vogliamo continuare a sostenerla con la forza delle nostre idee. Riteniamo necessario continuare a lavorare per venire incontro alle famiglie bisognose, potenziando l’attenzione al sociale per garantire equità e benessere. Sostenere le attività produttive, le imprese, i commercianti e gli operai in momento così difficile è certamente la nostra missione, come è di fondamentale importanza riuscire nell’apertura entro il 2017 di un luogo fondamentale per il tessuto sociale tolentinate come il teatro Vaccaj”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X