Caporaletti show, Portorecanati
torna in zona play off

ECCELLENZA - Bella vittoria interna per la formazione di Possanzini contro la Cagliese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Vittoria pesante per il Portorecanati

Vittoria pesante per il Portorecanati

di Gianluca Guastaferro

Il Portorecanati riscatta la parziale battuta d’arresto di sabato scorso a Monte Urano e batte al “Monaldi” una Cagliese disperata ma la cui prova odierna lascia qualche speranza, seppur flebile, peer il futuro. Pronti via e al 2’ il Portorecanati va vicino al gol. Pandolfi apre sulla sinistra per Caporaletti che entrato in area lascia partire un fendente che sfiora il palo alla destra di Ponzoni. All’8’ ancora protagonisti i due avanti arancioni. Su lancio di Gasparini Em. Pandolfi supera sullo slancio il difensore Bucci involandosi sulla desta. Entrato in area effettua un cross rasoterra. Sfera che arriva alla parte opposta a Caporaletti che non deve far altro che mettere il pallone in rete. La partenza sprint dà l’illusione che gli arancioni possano mettere in cassaforte il risultato ma invece abbassano il ritmo consentendo agli ospiti di rialzare la testa. Dopo un tiro di Marcelletti da buona posizione terminato fuori, al 26’ arriva una doppia occasione per la Cagliese, ma Bruscaglia, forse perché in posizione defilata, prima di piede poi di testa non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Ma al 40’arriva anche per il Portorecanati la doppia occasione. Caporaletti offre un assist per Pandolfi che da posizione centrale scarica sul portiere. Riprende Papa ma ancora una volta Ponzoni dice di no. Al 45’ l’occasione più clamorosa della gara. Ripartenza del Portorecanati con Pandolfi, Gasparini Emanuele e Papa, con un solo giocatore cagliese a coprire. Papa da posizione centrale preferisce proseguire da solo consentendo al difensore di recuperare e l’azione sfuma.. Al 46’ l’arbitro ammonisce mister Cipolla per simulazione. Al rientro negli spogliatoi lo stesso Cipolla si avvicina al direttore di gara, probabilmente esce qualche parola di troppo e il sig. Piersimoni lo manda anzitempo negli spogliatoi. In apertura di ripresa il Portorecanati raddoppia. Azione fotocopia del primo gol. Stavolta è Cento, ben smarcato da Pandolfi, che si invola sulla fascia destra. Il cross arriva dalla parte opposta dove è sempre in agguato Caporaletti che indisturbato mette la palla in rete, siglando la sua personale doppietta. La partita sembra ormai in cassaforte,  ma il Portorecanati non ha fatto i conti con l’inossidabile Cossa che al 22’ si incunea nelle maglie della difesa arancione e da posizione centrale batte Palmieri con un preciso rasoterra. Qualcuno vede gli spettri di Monte Urano ma quest’oggi il calo di concentrazione è solo parziale e la Possanzini band porta in porto il risultato contro una sempre più disperata Cagliese che termina la partita in nove per l’espulsione al 73’ di Casavecchia.

il tabellino:

PORTORECANATI: Palmieri, Cento, Gasparini Davide, Giovagnoli., Strano, Santoni M.; Caporaletti, Marcelletti (57’Rombini),  Pandolfi, Gasparini Emanuele, Papa ..  All.re Possanzini. A disp.ne Fatone, Mandolini, Palazzetti, Pigini, Santoni Elia, Leonardi.. All.re Possanzini.

CAGLIESE: Ponzoni. Pieretti, Giorgini Painelli (84’ Balla), Casavecchia, Bucci Andrea; Marcucci (76’ Ferri), Giovannini (69’ Cumani), Bruscaglia, Cipolla, Cossa A disp.ne Zepponi, Bucci Luca, Catena, Ciabocchi. All. Cipolla.

Arbitro: Sig. Piersimoni di Ascoli Picenoo. Ass. Cecchini e Traini di Ascoli Piceno.

Reti. 8′ e 50’ Caporaletti, 69’ Cossa.

Ammoniti: Papa, Giorgini, Marcucci, Casavecchia, Cipolla. Espulsi 46’ Cipolla per proteste e 73’ Casavecchia per doppia ammonizione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X