Volley femminile, Futura Tolentino capolista a quota 20

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tolentino Volley

L’under 14 della Futura Tolentino

Prosegue il momento radioso della Futura Tolentino nel campionato di Serie C Femminile, le ragazze di Gabrielli-Caraceni hanno superato nell’ultimo turno di campionato la Sibillini Madebus Amandola in una gara cruciale per la qualificazione ai play-off. Tolentinati al comando solitario a quota 20, Fermo tallona ad una sola lunghezza e il vantaggio sulla quinta posizione aumenta a sette punti, gap consistente che andrà blindato negli ultimi cinque incontri della prima fase. La partita con Amandola ha riservato non poche difficoltà e sofferenze alle biancoverdi, l’ostica formazione sibillina è arrivata al PalaChierici con l’intento di proseguire una striscia di 5 vittorie consecutive fra campionato e Coppa Marche: primo set con il brivido, vinto dalle locali 28-26 dopo una clamorosa rimonta della Madebus da 22-14 a 22-23, nel secondo parziale la Futura è costretta ad inseguire le amandolesi, senza mai riuscire a riprendere l’inerzia della frazione, persa 21-25. Sull’1-1 Pierantoni e compagne cambiano ritmo e atteggiamento, innalzando le percentuali in attacco e la tenuta difensiva, Amandola non molla fino al termine ma nei frangenti cruciali le futurine fanno valere il superiore peso offensivo, sia in banda che al centro. Vittoria di carattere per la Futura che si gode la testa della classifica e fa il pieno di entusiasmo in vista della difficile trasferta di Offida (sabato ore 18.30) in un impianto che evoca ricordi piacevolissimi. Soddisfazioni arrivano anche dal settore giovanile, l’under 14 “A” (nella foto) di coach Carancini (inclusa nel girone Q) chiude la prima fase con numeri da guinness, nessuna sconfitta e nessun set perso in dieci incontri disputati. Meno roboante ma comunque soddisfacente il rendimento della formazione “B” che si classifica al quinto posto nel girone P, dominato da Treia e San Severino. La Seconda Divisione parte a vele spiegate con tre vittorie in altrettanti incontri, si ferma invece l’under 18 nella difficile trasferta di Loro Piceno, 3-1 per il punteggio finale per le loresi con un rocambolesco quarto set vinto 30-28. In sensibile risalita la formazione under 16 che, dopo le tre sconfitte iniziali, ha piegato nell’ordine Treia, Helvia Recina e Camerino riacquistando una dignitosa posizione di classifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X