Rossi contro il M5S: “I paladini della trasparenza non rispettano la trasparenza”

Civitanova
- caricamento letture
Pier Paolo Rossi

Pier Paolo Rossi

“Il decreto trasparenza è opinabile anche per i paladini della trasparenza”. Pier Paolo Rossi interviene dopo l’annuncio del M5s che nella riunione di mercoledì ha rigettato le dimissioni della consigliera Mirella Emiliozzi (leggi l’articolo). Rossi, di Uniti per cambiare, sottolinea alcune presunte incongruenze politiche: “Visto che i grillini rifiutano le dimissioni dobbiamo trarre che la trasparenza deve essere un principio di vita per molti ma non per tutti, alcune persone eludono la legge, altri commettono solamente degli insignificanti errori – afferma ironico – I grilli marini continuano a confondere, coscientemente, la dichiarazione fiscale con quella patrimoniale. Il decreto trasparenza non ammette dubbi in merito e chiede agli amministratori pubblici di presentare sia la dichiarazione fiscale che quella patrimoniale. Risulta molto approssimativa la dichiarazione che gli obblighi fiscali inerenti la rendita di immobili riguardano esclusivamente il titolare del diritto di abitazione:  se non erro nella dichiarazione dei redditi vanno comunque indicati gli immobili di proprietà anche se questi poi, per il fatto che vi si paga l’Imu, non generano effettivamente reddito; inoltre sarebbe più trasparente non confondere la titolarità del diritto di abitazione con l’usufrutto e la nuda proprietà che comunque devono essere evidenziate nella documentazione catastale”. Rossi sottolinea poi come egli stesso si trovi nella stessa situazione della Emiliozzi: “sono proprietario, per successione, del 16,67% della casa di cui mio padre ha il diritto di abitazione (e non l’usufrutto) ma non essendo residente in quella casa ci pago la dovuta aliquota Imu come seconda casa; il mio 16,67% è dichiarato sia nel “quadro RB” della dichiarazione dei redditi sia nell’elenco riguardante la dichiarazione patrimoniale. Ma evidentemente, non essendo un grillino, io devo essere assolutamente trasparente”.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X