Una nuova sede a Civitanova
per la Banca della Provincia di Macerata

Inaugurata la filiale in via Cecchetti. Il presidente Tartuferi: "La Banca sta crescendo sempre di più". Il direttore Cavallini: "I giovani li aiutiamo assumendoli"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

bprm 0
bprm (3)

di Laura Boccanera

“La banca della provincia di Macerata è una banca solida, ma anche liquida, che sta crescendo sempre di più, per questo era opportuno lo spostamento in una nuova sede più grande e confortevole”. Il Presidente Loris Tartuferi ha espresso soddisfazione ieri quando insieme al direttore Ferdinando Cavallini ha inaugurato la nuova filiale che da Corso Umberto I si è spostata in via Cecchetti 85. “Civitanova è la città più importante per la nostra provincia e volevamo una sede ancora più grande e spaziosa – ha detto Tartuferi – sono 7 anni che siamo in città e avevamo subito messo gli occhi su questa zona”. Tra i presenti numerosi clienti della banca, la vice presidente Rosaria Ercoli, il sindaco Tommaso Claudio Corvatta e molti professionisti della città.

bprm (1)Con una filiale ancora più grande e più spaziosa, comoda da raggiungere e facilmente accessibile grazie ai numerosi parcheggi a disposizione, la Banca conferma la sua volontà di essere sempre più vicina alle persone, ribadendo il proprio sostegno alle famiglie e piccole imprese meritevoli di credito, ma anche vicina ai giovani: “I giovani li aiutiamo assumendoli intanto – commenta il direttore – oggi abbiamo 70 dipendenti, tutti del posto, tutti laureati e sotto i 30 anni”. I nuovi uffici sono stati individuati anche nell’ottica di ampliamento dell’organico che sta avvenendo proprio in questi giorni. La Banca della Provincia di Macerata, infatti, continua a ricercare personale per aumentare la sua rete commerciale e per sostenere il suo ambizioso piano di crescita nel territorio della province di Macerata e di quelle limitrofe.

bprm (4)“Sono estremamente orgoglioso di poter inaugurare oggi questa nuova filiale – ha dichiarato il Presidente Loris Tartuferi – che rappresenta in pieno i valori che la Banca vuole esprimere: vicinanza al territorio, attenzione alle esigenze dei clienti grazie alla presenza di personale competente e specializzato, innovazione e tecnologia grazie al Bancomat attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. E non è finita qui, la Banca ha in progetto di continuare a radicarsi sul territorio e creare occupazione, perché ora più che mai diventa indispensabile lavorare duramente per far ripartire l’economia locale”.

bprm (5)

bprm (6)

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X