Lorese ed Helvia non perdono un colpo
Pari tra Mogliano e Montecosaro

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Il Telusiano vince a Montefano, la Cluentina torna con un punto da Montelupone
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Jacopo Talevi del Montelupone

Jacopo Talevi del Montelupone

di Enrico Scoppa

Lorese-Helvia Recina, il duello continua. La capolista ha vinto a Pollenza rifilando tre gol alla squadra di casa che dopo appena mezz’ora di gioco era già sotto di due gol. Un avvio prepotente quello della Lorese a conferma della forza della squadra di mister Ruffini che per una notte è stata scavalcata dall’Helvia Recina, che aveva vinto l’anticipo del sabato a Santa Maria Apparente. Impresa non facile quella messa in atto dai ragazzi di mister Moriconi anche se i padroni di casa hanno abituato un po’ tutti ad un rendimento altalenante. Alle spalle delle due battistrada cercano di non affossare le più immediate inseguitrici che sono Monturano Campiglione, che ha vinto il derby con la Grottese, ed Appignanese nell’ordine. I mobilieri grazie alla doppietta di Sacchini hanno vinto a Caldarola, squadra che annaspa al penultimo posto in classifica con soli quattro punti in classifica. La vittoria ottenuta a Montefano rilancia anche il Telusiano nei quartieri alti della classifica. E’ finita senza gol la gara disputata al Ferretti di Mogliano tra la squadra di casa e il Montecosaro di mister Giandomenico. Buon pari quello ottenuto dalla Cluentina a Montelupone. La squadra di mister Suarato, in doppio vantaggio, si è fatta riprendere nel finale di partita. La zona Cesarini piace particolarmente alla squadra guidata da Marco Bonfigli. E’ finita senza gol il confronto Fiuminata-Casette Verdini con uno straordinario Giovagnini che nel finale di partita ha salvato a più riprese la rete del Fiuminata a rischio-capitolazione.

Uno sguardo al futuro per ricordare che nel prossimo fine settimana saranno in programma le gare della decima giornata che si giocheranno tutte sabato. La Lorese ospita al comunale Montelupone, sulla carta tutto facile ma attenzione a questo Montelupone capace di tutto. L’Helvia Recina ospita il Montefano con il dente avvelenato a causa della sconfitta casalinga maturata domenica nella gara con Telusiano. Niente scherzi dice mister Moriconi: non è possibile permetterseli. Curiosità ed interesse per il confronto Cluentina-Fiuminata con i biancorossi padroni di casa a caccia di punti preziosi per consolidare la classifica. Il resto del programma regala alle squadre che giocano in casa i favori della cabala: Appignanese, Casette Verdini, Montecosaro, Monturano Campiglione, Telusiano sono accreditate dei tre punti. Sapranno confermarlo? Vedremo.

Beppe Di Gioia punta della Lorese

Beppe Di Gioia, punta della Lorese

Le curiosità 

Fattore campo che non regge. Sono cinque le squadre che hanno vinto lontano dal comunale: Appignanese, Monturano Campiglione, Telusiano, Lorese, Helvia Recina.

Non hanno mai vinto fuori casa Montelupone, Montecosaro, Grottese.

Il risultato più gettonato della nona giornata è stato l’uno a zero maturato sui campi di Grottazzolina, Montefano e Santa Maria Apparente.

Gli attacchi più prolifici del girone C quelli della Lorese e dell’Helvia Recina con sedici reti realizzate in nove gare: 1.77 gol/partita.

Casoni rapidissimo, in gol dopo appena centoventi secondi.

Doppio Sacchi-gol a segno dopo dieci minuti di gioco in occasione della gara esterna con il Caldarola ed al quarantacinquesimo del secondo tempo. E’ davvero un piccolo grande record per il bomber dei mobilieri.

Difesa di ferro quella della Lorese, ha subito appena due reti in nove gare, come dire 0.2 gol/partita. Per far gol alla Lorese occorrono almeno cinque partite. Se non è record questo.

Che giornata quella di streccioni, il possente giocatore del Montelupone ha firmato una doppietta, ha sbagliato un calcio di rigore, ha dovuto assistere o quasi alla partita per un problema muscolare. Non si può mai gioire.

Gol di giornata sono dodici, minimo stagionale, con una media/partita pari a 1.52.

Guzzini ancora a segno, questa volta con il brivido, il gol lo ha firmato quando mancavano tre minuti al termine della partita.

Rosso di giornata per Pierdomenico e Forani del Santa Maria Apparente, Passari della Grottese, Montironi della Cluentina.

In dieci si gioca meglio, così avrebbe detto qualcuno seguendo la partita Montelupone-Cluentina. I ragazzi di Bonfigli giocando in dieci dal trentacinquesimo del secondo tempo hanno agguantato il pari nel finale di partita, quarantaduesimo del secondo tempo, quando Montironi impattando con il  rosso era negli spogliatoi. Ironia della sorte.

Luca Sacchi  punta di  diamante dell'Appignanese

Luca Sacchi, punta di diamante dell’Appignanese

Luca Sacchi ex Chiesanuova ora ad Appignano. Domenica a Caldarola ha firmato una doppietta di spessore confermando che la classe non è acqua e che l’Appignanese può contare sulle sue performance per stupire ancora.

La formazione della settimana

1 – Giovagnini (Fiuminata)

2 – Simoni (Monturano Campiglione)

3 – Bugiolacchi (Portorecanati)

4 – Paccapelo (Grottese)

5 – Ramaccini (Casette Verdini)

6 – Agus (Montecosaro)

7 – Paolo Appignanesi (Moglianese)

8 – Guzzini (Cluentina)

9 – Streccioni (Montelupone)

10 – Pietrella (Helvia Recina)

11 – Smerilli (Santa Maria Apparente)

Allenatore: Francesco Moriconi (Helvia Recina)

 

Paolo Paoloni, allenatore del Telusiano

Paolo Paoloni, allenatore del Telusiano



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X