Blitz della Polstrada: scoperta un’officina abusiva

MACERATA - Oltre 5 mila euro di multa al titolare, sconosciuto alla Camera di Commercio. L'attività di autoriparatore sarebbe andata avanti per circa un anno. Sequestrato il materiale trovato all'interno del garage, che si trova in via Fioretti a Piediripa
- caricamento letture

polizia-480x500di Filippo Ciccarelli

Un’officina abusiva è stata scoperta ieri, durante un controllo amministrativo effettuato dal personale della Polizia stradale di Macerata, in via Fioretti, nella frazione di Piediripa. Gli agenti hanno infatti verificato che l’esercizio di cui era titolare F.B., 33 anni, di nazionalità macedone, era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni previste dalla Legge 122 del 1992. Il titolare era sconosciuto alla Camera di Commercio e non aveva la specializzazione necessaria per esercitare l’attività di meccanico. All’interno dell’officina, però, c’era tutto il necessario per eseguire riparazioni sui veicoli: carrelli elevatori, ponte, chiavi inglesi, compressore ed altro materiale, tutto finito sotto sequestro amministrativo. Le indagini della Polstrada sono in corso, ma l’uomo aveva già attirato una vasta clientela e si suppone che l’attività andasse avanti da circa un anno. Per pubblicizzare l’officina, trovata in via Fioretti, c’era anche un’insegna, trovata però smontata durante il controllo. Per il 33enne è scattata una pesante sanzione amministrativa: la multa supera infatti i 5 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X