Vigilantes sorprende sei ladri
e sventa il colpo alla Gi.&E.

PORTO RECANATI - I malviventi erano pronti a darsi alla fuga con due furgoni di proprietà dell'azienda Ghergo ma, scoperti, sono scappati a piedi
- caricamento letture

gi-eE’ stato il provvidenziale intervento del custode a sventare un colpo alla G.I. & E. in via Scossicci a Porto Recanati dove ben sei malviventi erano pronti a darsi alla fuga con due furgoni, di proprietà dell’azienda, pieni di materiale.
L’episodio è accaduto sabato intorno alle 22 nell’azienda (ex fabbrica Pignone) di Luciano Ghergo, leader nel settore della meccanica. Il vigilantes è arrivato in anticipo e ha fatto un giro di controllo tra i capannoni per verificare che tutte le porte fossero chiuse. E’ a questo punto che, girando in macchina, si è imbattuto nei due furgoni, condotti dai ladri che avevano già messo in moto. L’uomo, nonostante gli puntassero i fari addosso, non si è lasciato intimorire ed è sceso dal mezzo. A questo punto i malviventi sono scesi e si sono dati alla fuga a piedi. Uno dei due mezzi è stato persino lasciato in movimento e si è schiantato contro un palo. E’ così anche scoppiato un o pneumatico.
L’addetto alla sicurezza, allora, è tornato in in segreteria dove stava lavorando una collega che ha subito dato l’allarme alle forze dell’ordine.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X