Just Macerata-Valdichienti,
una coppia in vetta

IL PUNTO SULLA TERZA CATEGORIA - Nei tre gironi regna l'incertezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Trillini e Caponi, i due portieri della Pausula

Trillini e Caponi, i due portieri della Pausula

di Luigi Labombarda

Continua l’incertezza nelle prime posizioni dei tre gironi di Terza categoria, dopo la disputa della quinta giornata. Se nei gironi F e G, complice il calendario “zoppo” (squadre in numero dispari, dunque turno di riposo per ognuna), continuano ad avvicendarsi diverse formazioni in vetta, anche nel girone H, che non ha questo problema, continua a regnare l’equilibrio e ne fa un campionato sempre avvincente. Nel girone F il Real Matelica vince 2-1 nello scontro diretto con il Real Tolentino (Bruzzechesse e Tozzi in gol per i matelicesi, Firmani per i tolentinati) e risale al primo posto, seguito ad una lunghezza dalla Belfortese che con un gol di Ciocchetti supera la Treiese. L’altra importante sfida tra Pievebovigliana e Folgore Castelraimondo termina a reti bianche, con le due formazioni che restano a due lunghezze dalla vetta. Intanto risalgono Palombese e Pioraco, entrambe vincenti: 2-0 della prima con la Nova Camers, 2-1 dei piorachesi a Sforzacosta. E’ arrivato anche il primo successo stagionale dell’Abbadiense (a segno con Bertini e Vescovo) che supera 2-1 il Collevario a Macerata. Nel girone G mantiene la prima posizione il Just Macerata ’21 (0-0 casalingo con il Ripe San Ginesio) che però viene raggiunto dal Valdichienti: esordio vincente in campionato per il neo tecnico Mora, con la goleada a Monte San Martino finita 5-1 (in gol Centioni, Bisonni su rigore, Contigiani e Lombi con una doppietta, Palombi per i locali). Termina a reti bianche anche la sfida tra San Claudio (che finora sa solo pareggiare) e Colmuranese, mentre cade il San Marco Petriolo al cospetto di un buon Borgo Mogliano (3-1 per la squadra dell’ex Bianchi). Cade a sorpresa anche la Pennese, 3-2 a Gualdo e dunque prima vittoria per la Vis, mentre termina 2-2 il derby tra Pausula e Corridoniense. Nel girone H prosegue la marcia a braccetto di Morrovalle e Real Marche, per entrambe successi casalinghi (3-1 per gli uomini di Soldini contro il San Marone, 2-0 per quelli di Moschettoni all’Europa Calcio). Vittoria importante, per di più contro un avversario diretto, per il Real Montecò che supera 3-2 l’Atletico 99 cui risponde lo Scorpion Potentia che ha vita più facile con La Saetta (5-0). Pareggio con forti recriminazioni nei confronti della direzione arbitrale (negato un rigore nei minuti finali) per il San Giuseppe, 2-2 con gli Amatori Appignano, e finiscono in parità anche le sfide Sambucheto-Accademia (1-1) e Real Citanò-Luna Insonne (3-3).

Il personaggio della settimana:

Moreno Pietrella (Sambucheto). “A ottobre ho il piede caldo”, dice sul suo profilo Facebook, e infatti finora i quattro punti della sua squadra coincidono con i suoi gol: ottobre non è ancora finito e mister Romagnoli spera che la verve della punta non si affievolisca nei prossimi mesi.

Il top 11:

1 – Zerani (Pievebovigliana)

2 – Lombi (Valdichienti)

3 – Bompadre (Vis Gualdo)

4 – Cesaretti (Real Matelica)

5 – Caponi (Real Montecò)

6 – Lupetti (Borgo Mogliano)

7 – Bertini (Abbadiense)

8 – Santori (San Giuseppe)

9 – Ciocchetti (Belfortese)

10 – Calderoni (Luna Insonne)

11 – Sciarabba (Pausula)

Allenatore: Soldini (Morrovalle)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X