Calcio a 5, pesante ko per il Cus Macerata a Senigallia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Altro pesante ko esterno per il Cus Macerata, capitolato a Senigallia contro l’Audax Sant’Angelo per 5-1. Probabilmente la peggior prestazione in assoluto da inizio stagione per la compagine maceratese. Eppure i biancorossi erano riusciti a passar in vantaggio dopo 8’ grazie a una bella percussione di Petetta, ben servito da Rastelli. Ma il gol sortisce un effetto controproducente e il Cus abbassa la guardia. Così il vantaggio dura 5’, poi nell’arco di un altro paio di giri di lancette l’Audax si porta al comando sfruttando due clamorose dormite della difesa ospite. Il Cus è completamente in bambola e si ha l’impressione che la prima frazione termini 2-1 soltanto per volere dell’Audax intenzionata a non forzare più di tanto. La ripresa inizia con un sussulto da parte del Cus, che ha pure l’occasione ghiotta per pareggiare, ma Maccioni spreca malamente da pochi passi. Così l’Audax sigla su punizione il terzo gol che taglia le gambe agli universitari. In pratica il match si chiude lì, il Cus è incapace di fare qualsiasi cosa, l’Audax ne approfitta scappando in contropiede e chiude definitivamente la partita. Dunque terzo ko in altrettante gare esterne per i maceratesi che, se tra le mura amiche dimostrano sempre grande carattere, sono remissivi e incapaci di imporsi in trasferta. Prossimo turno venerdì alle 21.30: all’ITG Bramante arriva il Fano, matricola seconda in classifica dopo un eccellente avvio di stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X