B-Chem a Sora per l’esordio stagionale

VOLLEY A2 - Domenica alle 18 la prima di campionato per la formazione di coach Graziosi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
????????

Il libero Romiti

La serie A2 ricomincia da Sora come un anno fa. Domenica 20 ottobre alle 18 la B-Chem Potenza Picena esordirà ancora una volta in regular season al PalaGlobo contro il sestetto frusinate. Rompere il ghiaccio con la corazzata laziale è ormai una costante nel destino di capitan Tobaldi e compagni, ma per il libero Roberto Romiti  sarà una partita speciale. «Nel confronto della scorsa stagione ero dall’altra parte della rete – ricorda l’atleta ex Sora prelevato nel mercato estivo -. Fu una bella partita. La B-Chem si presentò da matricola, ma ci diede del filo da torcere nei primi due set». Nei momenti delicati furono le ricezioni di Romiti a blindare la retroguardia dei padroni di casa. «Mi hanno fatto estremo piacere le dichiarazioni di stima rilasciate recentemente dal dg Carlo Muzi – ammette la saracinesca potentina -. Cercherò di condire la mia esperienza all’entusiasmo e al talento dei compagni per regalare il maggior numero di successi alla società biancazzurra. Inutile chiedermi dei pronostici perché io gioco sempre per vincere e vivo il campionato partita dopo partita, ma non accetto di buon grado le sconfitte». Sulla linea di partenza subito un cattivo cliente difficile da addomesticare. «Conosco bene l’ambiente di Sora – spiega Romiti -. I nostri rivali saranno molto carichi e baseranno il proprio gioco sulle doti balistiche di Tamburo, anche se le grandi aspettative dei loro tifosi e della dirigenza potrebbero creare pressioni non facili da gestire. In quel caso noi dovremmo essere bravi ad approfittarne disputando una partita di buon livello». Le indicazioni emerse dalle ultime fasi del precampionato dipingono un quadro confortante sulla tela biancazzurra, ma il libero originario di Fermo non si sbilancia e parte a fari spenti: «Sono soddisfatto delle mie prove personali e dei progressi corali in amichevole, ma il campionato inizia ora e solo tenendo i piedi per terra potremo ottenere buoni risultati. Di sicuro l’intesa di squadra è migliorata, soprattutto grazie ai test con le squadre di A1». Questa volta Potenza Picena avrà di fronte un sestetto parigrado di assoluto valore che nella massima serie vorrebbe approdare il prima possibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X