“Civitanovese, ce la giochiamo con tutti”
Parola di bomber Buonaventura

SERIE D - Sabato l'anticipo, seguito in diretta dalle telecamere di Rai Sport, per la gara contro il Fano. Prevendita attiva fino alle 19 di venerdì. Il giocatore rossoblù: "L'Ancona è una squadra di categorie superiore, alla fine verrà fuori"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il bomber della Civitanovese Alex Buonaventura

Il bomber della Civitanovese Alex Buonaventura

Nel consueto appuntamento con la stampa del mercoledì è Alex Buonaventura a tracciare un bilancio di inizio stagione, oltre ad esprimere un proprio pensiero sul Fano, prossimo avversario in campionato dei rossoblù. «Sicuramente il nostro è stato un avvio di stagione inaspettato – ha esordito Buonaventura – Se consideriamo che società e squadra sono state completamente rinnovate, non possiamo che esere soddisfatti del nostro cammino fino a questo momento. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, dando del filo da torcere a ogni nostra avversaria». Il talento della Civitanovese si è espresso su quella che potrebbe essere l’indiziata principale per la vittoria finale del campionato. «L’Ancona, a mio avviso, è una squadra di categoria superiore e alla lunga verrà fuori; noi dovremo continuare a lavorare con umiltà, restando con i piedi per terra e affrontando ogni partita con il piglio giusto. Per quanto mi riguarda – prosegue Buonaventura -, spero di ripagare quanto prima con i gol la fiducia che mostrano quotidianamente verso di me il mister,i compagni e i tifosi. Con il Giulianova è stato bravo il portiere ma potevo fare di più, in altre occasioni ci si è messa un po’ di sfortuna ma fa parte del gioco. Spero di sbloccarmi contro il Fano, a cui per altro ho segnato una rete lo scorso anno con la maglia del Forlì. I granata sono una squadra temibile, con giocatori di categoria superiore come Ginestra, Stefanelli e Lunardini. Per loro sarà uno stimolo ulteriore quello di dover giocare contro l´attuale capolista, noi ci stiamo preparando al meglio e potremo contare sul supporto dei nostri splendidi tifosi, che ogni domenica rappresentano il classico dodicesimo uomo in campo».
La società ricorda che la prevendita dei biglietti per la gara contro il Fano, prevista per sabato 12 ottobre alle ore 14, sarà attiva fino a venerdì alle ore 19 e che sabato stesso, giorno della gara, i botteghini resteranno chiusi. Infine, come precedentemente comunicato, per la sfida ai granata saranno puntate le telecamere di Rai Sport, che riprenderanno in diretta la partita del Polisportivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X