I commercianti di corso Vittorio “Non vogliamo la Ztl”

CIVITANOVA - La richiesta è stata inviata all'Amministrazione. L'assessore Peroni: "Prendo atto, ne parlerò col sindaco; ma facciano proposte"
- caricamento letture

corso vittorio emanuele

di Laura Boccanera

Venticinque commercianti di corso Vittorio Emanuele protestano contro la chiusura della Ztl. Tornano puntualmente ogni anno, con l’arrivo dell’isola pedonale domenicale per il centro, le lamentele degli esercizi commerciali. Questa volta però a protestare sono i commercianti di Corso Vittorio Emanuele. Se infatti le battaglie per la Ztl sono state portate avanti negli anni precedenti soprattutto dai commercianti di Corso Umberto I, questa volta ad alzare la voce sono “i colleghi” dell’altra zona del centro città, meno popolata dal passeggio domenicale. I commercianti hanno infatti scritto una lettera a sindaco e assessore al commercio per esortare l’amministrazione a “spuntare” dalla chiusura al traffico corso Vittorio Emanuele. Le vendite stanno calando e i commercianti ne attribuiscono in parte le responsabilità anche alla Ztl. “Prendo atto di questa richiesta – ha commentato Peroni –, però chiedo anche ai commercianti di avanzare proposte. Ad esempio presto organizzeremo proprio in corso Vittorio Emanuele la festa del cioccolato, ma se i commercianti vogliono organizzare qualcosa siamo disponibilissimi a valutarla. Per quanto riguarda la questione ztl ne parlerò anche con il sindaco”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X