Davide contro Golia, il Matelica
vuole fare lo sgambetto all’Ancona

SERIE D - Al Del Conero mancherà Cacciatore, mister Carucci deciderà all'ultimo sull'eventuale utilizzo di Staffolani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian Cacciatore

Cristian Cacciatore

di Sara Santacchi

Davide contro Golia potrebbe essere la giusta metafora per la sfida che attende il Matelica, domenica, alle ore 15, allo stadio Del Conero. Il “Golia” in questione non può che essere l’Ancona, attualmente prima in classifica con dieci punti decisa a fare il salto di categoria. Una sfida storica per il Matelica contro una squadra che non ha bisogno di presentazioni e che è senza dubbio la compagine più accreditata alla vittoria finale del campionato di serie D. La compagine del presidente Canil si presenterà alla trasferta dorica priva dell’attaccante Cacciatore, fermo a causa di un infortunio. Resterà in tribuna anche il terzino sinistro Corazzi, ancora fuori, ma in ripresa; in dubbio, inoltre, l’attaccante Staffolani, sulla sorte del quale l’allenatore Carucci deciderà solo all’ultimo minuto. “Andiamo ad Ancona per giocarcela, guai a pensare che siamo le vittime sacrificali della situazione – sono le parole del tecnico matelicese che non siederà in panchina a causa dell’espulsione di domenica – sono molto rammaricato per questo. E’ un dispiacere grandissimo dover pagare una squalifica che tra l’altro ho trovato esagerata. Comunque non andremo ad Ancona per fare le barricate e i ragazzi sanno cosa fare. Preferisco giocarmela e pensare che potremo tornare a casa con zero punti, uno o tre, piuttosto che fare il classico catenaccio sperando di ottenere il pareggio”. Al posto del tecnico biancorosso sedierà in panchina con tutta probabilità il dirigente accompagnatore Luigino Crescentini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X