Dal Comune 90mila euro
per il verde pubblico

MACERATA - Saranno sistemati gli spazi di Collevario, Villa Potenza e via Borghi. Previsto il ripristino dei giochi per bambini, che versavano in condizioni pessime ed erano stati tolti
- caricamento letture
Parco_via_Weiden (1)

Il parco di via Weiden a Macerata

di Marco Ricci

(foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

La Giunta comunale ha deciso di stanziare 90.000 euro per la sistemazioni di tre parchi giochi. Quello di Collevario, del rione Pace in Via Borghi e di Villa Potenza. Tre situazioni che, come si può vedere dalle foto, versano in condizioni molto poco dignitose. Il comune inoltre ha già stanziato l’anno scorso altri 80.000 euro per le aree verdi di Via Weiden e del Campo dei Pini dove i lavori di sitemazione, non certo con eccessiva celerità, stanno partendo in queste ultime settimane anche con il ripristino dei giochi per bambini.

Parco_Villa_Potenza (1)

Il parco fluviale a Villa Potenza

I parchi pubblici versano quasi ovunque in condizioni che dire non eccellenti significa essere generosi. Scarsissima se non nulla manutenzione, con conseguente deperimento di panchine, giochi e staccionate. E l’erba che in primavera rende le aree verdi spesso simili a vere e proprie savane, condizioni che non sarebbero neppure accettate in un’area privata. Sicuramente giovano questi interventi straordinari ma che si sarebbe potuta evitare con semplici manutenzioni ordinarie. Molte aree, come vediamo dalle foto, sono anche sporche. Ma di questo ne sono forse più responsabili i cittadini che l’Amministrazione comunale.

Parco_via_Due_Fonti (1)

Il parco in via Due Fonti a Macerata

Gli interventi che il Comune ha in procinto di mettere in atto riguardano in particolare il ripristino delle attrezzature di gioco che, circa un anno fa, erano scomparse per le cattive condizioni in cui versavano. Con tutte le lamentele immaginabili sollevate dai genitori. C’è solo da augurarsi per il futuro che le nuove attrezzature godano di una manutenzione migliore di quella effettuata fino ad oggi, evitando che inverno dopo inverno vadano a rovinarsi. Anche per escludere di dover procedere a nuove sistemazioni. In ogni caso, vista la scarsezza delle risorse in bilancio, quella messa in bilancio dal Comune è una spesa consistente. Che in totale, sommando le cifre del 2012 e del 2013, ha superato i 150.000 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X