Shopping nel mirino dei ladri
Raid di furti in centro

MACERATA - Sette colpi "gemelli" nei negozi la scorsa notte. Bottino di poche centinaia di euro
- caricamento letture

 

polizia-01Furti a raffica nel cuore di Macerata la scorsa notte: sette commercianti hanno denunciato furti o tentativi di effrazione nei loro negozi. Cinque furti sono avvenuti nel centro storico. Quattro in corso della Repubblica e uno in corso Matteotti. Gli altri due in corso Cairoli e corso Cavour. Ogni volta il malvivente o i malviventi, hanno agito usando un cacciavite con cui hanno forzato la serratura dei negozi. Un modo di operare simile a quello usato per compiere altri furti, avvenuti nelle scorse settimane, sempre nel centro storico della città. Alla fine, il bottino dei furti è stato piuttosto magro: 2-300 euro, e più che altro i negozianti hanno avuto un danno per il fatto che le serrature sono state danneggiate. Sui furti indaga la polizia di Macerata. La Scientifica ha effettuato i rilievi per acquisire elementi per arrivare ai malviventi. Per evitare simili scorribande, in provincia esiste il progetto “Servizio centralizzato nazionale targhe e transiti”, che sta venendo portato avanti dalla Prefettura di Macerata. Il progetto si costituisce di una rete di telecamere messe a protezione della città. Se realizzato sarebbe uno strumento efficace per il controllo del territorio e si rileverebbe estremamente utile sia sul piano preventivo (come misura deterrente) che per arrivare a identificare gli autori.

***

Il servizio completo: (leggi l’articolo)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =