La Civitanovese resiste ad Ancona
E’ vetta solitaria

IL BIG MATCH DI SERIE D - Boateng in avvio di gara e il rigore trasformato dall'ex Biso a 10' dalla fine fissano il punteggio sull'1-1. Punto molto prezioso per i rossoblu considerata l'inferiorità numerica per oltre 60'
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mattia Biso in gol su rigore

L’ex di turno Mattia Biso oggi in gol su rigore

di Laura Barbato

Continua la striscia positiva della Civitanovese; un punto, quest’oggi, conquistato sul campo dell’Ancona. Un ottimo pareggio visto che i rossoblù hanno giocato per circa sessanta minuti in inferiorità numerica e tanto più che il pareggio è arrivato solo su calcio di rigore, a dieci minuti dalla fine. Un punto che fa morale e che dimostra ancora una volta le potenzialità di questo gruppo che è già protagonista del campionato. Civitanovese che inizia subito forte, dopo neanche due minuti Boateng porta i suoi in vantaggio. La reazione dorica non si fa attendere e prima Bondi e poi Cacioli si rendono pericolosi. Al 24’ ottima opportunità per i rossoblù con Buonaventura che appoggia sulla destra per Boateng, che lancia in profondità per Pazzi, ma il suo tiro dà solo l’illusione del gol. Al 33’ Morbiducci viene espulso per doppia ammonizione e la Civitanovese è costretta a giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica. La seconda frazione di gioco riprende con i padroni di casa che cercano in tutti i modi la via del gol: al 3’ la conclusione di Sivilla colpisce il palo. Sei minuti dopo Cattafesta salva sulla linea il tiro di Bondi. Al 35’ l’episodio che riequilibra le sorti del match: Bondi viene atterrato in area, per il signor Andreini è rigore. Sul dischetto si presenta Biso che non sbaglia e riesce ad evitare la sconfitta ai dorici. Un’ottima Civitanovese riesce a tenere testa all’Ancona anche in inferiorità numerica; ancora una volta una buona prestazione corale per gli uomini di Jaconi che non può non essere soddisfatto dell’ottimo avvio di campionato: 4 partite, 8 punti e rossoblù ancora imbattuti. Un ottimo bottino, soprattutto alla luce dell’estate turbolenta e del difficilissimo avvio di campionato, i tifosi possono sognare.

Boateng festeggiato dai compagni della Civitanovese

Boateng festeggiato dai compagni della Civitanovese

Tabellino:
Ancona:  Lori, Barilaro, Di Dio, Bambozzi ( 20’st. Pizzi), Cacioli, Paoli ( 32’st. Cazzola), Sivilla, D´Alessandro, Tavares (15’st. Degano), Biso, Bondi. All. Cornacchini. A disposizione: Niosi, Capparuccia, Gelonese, Cilloni, Pizzi, Hidalgo, Cazzola, Morbidelli, Degano

Civitanovese: Cattafesta, Botticini, Schiavone, Coccia, Comotto, Morbiducci, Tarantino, Rovrena, Pazzi (29’st. Bolzan), Buonaventura (14’st. Diamanti), Boateng. All. Jaconi. A disposizione: Chiodini, Bolzan, Caporaletti, Diamanti, Emiliozzi, Matera, Squarcia, Trillini, Zivkov.

Arbitro: Davide Andreini di Forlì.

Marcatori: 2´ pt. Boateng; 35’st. Biso.

Note: ammoniti: 17’pt. Comotto, 17’pt. Cacioli; 38’st. Di Dio. Espulso: 33’pt. Morbiducci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X