Serie D, prima trasferta fuori regione per il Matelica

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Daniele Api

Daniele Api

di Sara Santacchi

Prima trasferta fuori regione per il Matelica che si prepara ad affrontare il Bojano, domenica, in campo alle ore 15. I ragazzi di misetr Carucci, che potrà contare anche sul giovane portiere Simone Passeri, arrivato in settimana, sono pronti ad affrontare la trasferta più lunga dell’anno in questo inizio di stagione che ha evidenziato quali e quante difficoltà nasconada il campionato di serie D “Sapevamo che ci aspettasse un torneo molto difficoltoso sotto tanti punti di vista e ne abbiamo avuto la riprova – spiega l’attaccante Daniele Api, a segno nell’ultima giornata – Il salto di categoria si è fatto sentire, ma questo non ci sfiducia nè ci demoralizza. Certo – ammette l’attaccante – nel caso dei due pareggi (con l’Amiternina Scoppito e la Jesina) forse meritavamo qualcosa in più, ma non sono qui a recriminare. Sono tante le componenti che intervengono in una partita. Penso che contiuando a impegnarci i risultati arriveranno”. Un elemento importante Api che oltre a dare sempre il suo supporto nello spogliatoi, si è sempre fatto trovare pronto entrando dalla pachina, come contro la Jesina, domenica scorsa “penso semplicemente che ognuno di noi faccia la sua parte – spiega – poco importa che si inizi dal primo minuto o che si venga chiamati in cusa più tardi, l’importante è dare il proprio contributo. Certo, a tutti piacerebbe giocare il più possibile, ma sappiamo anche che in base alle esigenze della categoria qualcuno in panchina deve e dovrà rimanere”. Dunque, non resta che guardare avanti, a domenica, alla partita contro il Bojano”dovremo dare un segnale forte e magari tornare a casa con un buon risultato. Potrebbe essere una svolta positiva che ci darebbe fiducia alla vigilia di una serie di incontri molto impegnativi”. Gli ingredienti saranno, comunque, sempre gli stessi ” impegnarci al massimo e giocare con la giusta umiltà su un campo difficilissimo, ma dal quale non ci tiriamo in ditero e che siamo pronti a affrontare con la giusta grinta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X