Maceratese e Civitanovese
multate di 600 euro

SERIE D - Decisione presa dal giudice sportivo per l'esplosione di petardi nelle rispettive curve
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I tifosi della Civitanovese al Polisportivo

I tifosi della Civitanovese al Polisportivo

Il giudice sportivo della serie D ha multato di 600 euro sia la Maceratese che la Civitanovese, per quanto successo nel derby di domenica scorsa. Ecco la motivazione della sanzione per la Civitanovese: “Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, introdotto e fatto esplodere nel settore loro riservato, 2 petardi di notevole potenza sul campo per destinazione. Sanzione così determinata in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare gravi danni all’integrità fisica dei presenti”. Anche la Maceratese è stata multata “per avere, nel corso della gara, propri sostenitori in campo avverso lanciato sul campo per destinazione due petardi che esplodevano con notevole fragore. Sanzione così determinata in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”.

I tifosi della Maceratese al Polisportivo

I tifosi della Maceratese al Polisportivo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X