Fiaccolata per Maria Pia Bigoni
Corvatta: “Non lasciamo sole le donne”

CIVITANOVA - Trecento persone in cammino per dire no alla violenza e ricordare la 66enne barbaramente uccisa dall'ex marito, Graziano Palestini. Il sindaco annuncia il rischio chiusura per il consultorio familiare
- caricamento letture
Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (24)

In prima fila i figli di Maria Pia, Giuseppe e Laura

La figlia Laura con il sindaco Corvatta e il vicesindaco Silenzi

La figlia Laura con il sindaco Corvatta e il vicesindaco Silenzi

di Laura Boccanera

(foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Oltre trecento lumini accesi e la foto bellissima e sorridente di Maria Pia. È commossa e delicata la fiaccolata che questa sera Civitanova ha voluto dedicare alla memoria di Maria Pia Bigoni, la 66enne uccisa dall’ex marito Graziano Palestini (leggi l’articolo). In prima fila i familiari della donna, il figlio Giuseppe, la figlia Laura e il fratello Giuseppe Bigoni. Con loro l’abbraccio della città, del sindaco Tommaso Corvatta e del presidente del consiglio Ivo Costamagna. Una veglia che è partita dai giardini di Piazza XX Settembre e che ha lambito i vialetti nord e sud della piazza per poi giungere fino a via Mameli il luogo del delitto e proseguire poi per le vie cittadine. Sono stati i familiari a portare l’immagine ricordo della donna per distribuirla a tutti i partecipanti, a poche ore dal funerale che sarà celebrato alle 16 a Cristo Re.

Un’occasione che è stato un momento di riflessione anche per il primo cittadino: «Una tragedia che colpisce una città con il morale già provato – ha detto il sindaco -, è necessaria una riflessione perché in un momento di crisi come questo l’elemento femminile è quello più in difficoltà». E’ in questo scenario che Corvatta rivela che il consultorio familiare rischia la chiusura, auspicando una sensibilità da parte dell’Asur. «Questa è una zona in cui le donne sono maggiormente sotto pressione e il disagio è maggiore che nel resto della provincia – continua Corvatta – l’Asur non ha più l’assistente sociale per seguire le disabilità minorili e stanno per andare in pensione la ginecologa e l’infermiera del consultorio. Non lasciamo da sole le donne» ha concluso il sindaco.

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (25)

Laura con il fidanzato

Giuseppe con la moglie

Giuseppe con la moglie

Il fratello Giuseppe

Il fratello Giuseppe

 

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (14)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (26)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (23)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (22)

Il presidente del consiglio comunale Ivo Costamagna e il consigliere Daniele Maria Angelini

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (21)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (20)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (19)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (18)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (17)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (16)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (15)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (13)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (12)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (11)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (9)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (8)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (7)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (6)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (5)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (4)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (3)

Fiaccolata_Omicidio_Bigoni_Civitanova (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1