Appignanese-Lorese, l’inedita coppia
in vetta alla classifica

IL PUNTO SULLA PRIMA - Sorridono Helvia Recina e Casette Verdini, Fiuminata ko
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Filippo Canesin bomber della Moglianese

Filippo Canesin bomber della Moglianese

di Enrico Scoppa

Il campionato di Prima categoria girone C è iniziato proponendo dopo centottanta minuti di gioco un’inedita coppia di testa formata dalla rivelazione Appignanese e dalla Lorese che ha confermato le sue intenzioni di disputare un campionato da protagonista. I mobilieri hanno vinto, mettendo in un angolo tutti i pronostici, a Santa Maria Apparente. Vittoria preziosissima che ha regalato al team guidato da Daniele Cotica il primato in classifica in coabitazione con una delle grandi favorite per il successo finale: la Lorese. Il team del presidente Arriva ha battuto la Cluentina andando a segno per ben tre volte nella ripresa con Berrettoni, Carradori e Menchi. Alle spalle della coppia regina Monturano Campiglione che ha liquidato con un secco quattro a uno il Fiuminata al quale non basta il quarto gol stagionale di due gare del bomber Santoni. Per la pattuglia guidata da Roberto Bagalini una vittoria importante in vista della partitissima in programma nel prossimo fine settimana a Casette Verdini quando dovrà affrontare la squadra di casa che da parte sua ha vinto il confronto esterno con il Telusiano di mister Paoloni. Vittoria all’inglese del Montefano, ne ha fatto le spese la Grottese alla ricerca di una precisa identità. Per i viola succede tutto nella ripresa con Rossini e Giss a segno. Si riabilita il Montelupone battendo di fronte al suo pubblico la Moglianese la quale si è vista superare dai ragazzi di Suarato nel finale grazie al gol di Cetraro appena entrato in campo in sostituzione di Tricarico. L’ex Mogliani in pieno recupero firma la rete del successo del Montemilone. Un gol arrivato quando non c’era più tempo per reagire.

Andrea Agnetti punta dell'Helvia Recina

Andrea Agnetti punta dell’Helvia Recina

Uno sguardo al futuro che già dice terza giornata di gare. Occhi puntati sul comunale di Appignano dove si affronteranno le due squadre leader: Appignanese e Lorese. In palio punti primato. Da non dimenticare Casette Verdini-Monturano Camipglione, si respira aria primato.

Le curiosità: 

Fattore campo decisivo nella seconda di campionato: sono si le vittorie delle squadre impegnate di fronte al pubblico amico: Helvia Recina, Lorese, Montefano, Montelupone, Montemilone Pollenza e Monturano: E’ record.

Salta l’imbattibilità casalinga del comunale di Villa San Filippo e Santa Maria Apparente: è durato appena una giornata.

Il risultato più gettonato della prima giornata è stato il due a uno maturato su due campi: Montelupone e Pollenza.

Per le viaggianti giornata amara visto che sono solo sei i punti mandati in cascina dei ventiquattro a disposizione.

Mogliani l’ex che non perdona, gol al quarantottesimo del secondo tempo che ha condannato il Caldarola regalando il successo al Motemilone Pollenza.

Beppe Di Gioia punta della Lorese

Beppe Di Gioia punta della Lorese

Santoni-gol ma non basta al Fiuminata avere il principe dei goleador, quattro reti in due gare, in squadra per vincere la gara esterna con il Monturano-Campiglione.

Gol di giornata sono venti uno in meno rispetto al primo turno con una media gara pari 2.5 gol/partita.

Nessuna partita è finita senza gol, si è preferito attaccare, non difendersi.

Da ricordare Ferramondo del Monturano-Campiglione al primo minuto, Sopranzetti del Montelupone al quinto entrambi nel primo tempi i più rapidi nel gonfiare le reti di Giovagnini portiere del Fiuminata e del mitico Telloni della Moglianese.

Cetraro entrato in campo da appena quattro minuti regala al Montelupone il gol che vale tre punti. Che bravo mister Suarato nel gettarlo nella mischia.

Il personaggio: Ancora lui, Fammilume dell’Appignanese, il personaggio della seconda giornata. Secondo gol in sette giorni e primato in classifica per i mobilieri. Il bomber ha preso per mano la squadra guidata da mister Cotica regalandole due gol che valgono oro zecchino e soprattutto un insperato primato in classifica. E non è finita qui, Lorese avvisata.

La formazione della settimana: 1- Zallocco (Montefano) 2- Dari (Telusiano) 3- Cuccagna (Montemilone Pollenza) 4- Talevi (Montelupone) 5- Consta (Moglianese) 6- Cirilli (Casette Verdini) 7- Del Papa (Monturano-Campiglione) 8- Giandomenico (Montecosaro) 9- Agnetti (Helvia Recina) 10- Fammilume (Appignanese) 11- Berrettoni (Lorese) Allenatore: Daniele Cotica (Appignanese).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X