La Biagio scappa con Di Crescenzo
Gasparini e Pandolfi fanno felice
il Portorecanati

ECCELLENZA - I locali chiudono in 9 ma conquistano ugualmente l'intera posta in palio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Portorecanati

La formazione del Portorecanati

di Gianluca Guastaferro

Ottimo esordio casalingo del Portorecanati che batte una Biagio Nazzaro cinica ma che ha avuto il torto una volta passata in vantaggio di affidarsi alle sole ripartenze del coloured Trudo. Avvio pimpante del Portorecanati che prima con Cento e poi con Leonardi seminano scompiglio nell’area di rigore avversaria ma in entrambe le occasioni la mira è sbagliata. Al 12′ Emanuele Gasparini mette bene in profondità per Marcelletti il cui tiro supera Colangelo ma termina fuori sfiorando il montante sinistro. Quando meno te l’aspetti arriva il vantaggio ospite. Disimpegno errato in fase di impostazionc difensiva, Trudo raccoglie il pallone e mette in mezzo per l’accorrente Di Crescenzo che da pochi passi mette in rete. Il gol mette in crisi i locali che nei successivi sei minuti concede altre due occasioni ai biagiotti ma Palmieri riesce a bloccare in uscita prima Severini e poi il solito Trudo. Al 32′ Portorecanati vicino al pareggio. Gasparini apre sulla destra in area per Leonardi che tocca al centro per Marcelletti entro l’area piccola ma il giovane arancione non arriva in maniera pulita sul pallone e mette alto. Nella ripresa dopo otto minuti mister Possanzini richiama in panchina Leonardi e inserisce Pandolfi, mossa che alla fine risulterà vincente. L’assedio arancione dà i suoi primi frutti al 19′ quando Palazzetti da posizione centrale vede l’inserimento di Gasparini Emanuele il cui colpo di testa scavalca la difesa e l’incerto portiere finendo la sua corsa in fondo al sacco. Gli arancioni ci credono anche perché la Biagio arretra sempre più il raggio d’azione affidandosi solo alle ripartenze di Trudo. Dopo un bel tiangolo Pandolfi-Papa-Pandolfi con tiro finale di quest’ultimo fuori di un nonnulla, arriva il gol della vittoria. Perfetto il cross dalla destra di Cento per Pandolfi che in tuffo di testa anticipa il suo marcatore e mette alle spalle di Colangelo. Negli ultimi minuti è l’arbitro che si erge a protagonista in negativo espellendo prima Papa, reo di parlare troppo ad alta voce con alcuni avversari, e Garcia, ammonito per la seconda volta per non aver restituito la sfera nelle mani dell’avversario per battere un fallo laterale.

Il tabellino:

Portorecanati: Palmieri, Cento, Santoni Michele., Palazzetti, Strano, Giovagnoli; Caporaletti Santoni Elia), Marcelietti (64′ Papa), Leonardi (53′ Pandolfi), Gasparini Em., Garcia All.re Possanzini. A dísp.ne Puntili, Mandolini, Davide Gasparini, Rombini. All.re Possanzini.

Biagio Nazzaro: Colangelo, Mancini, Severini (68′ Clementi), Frulla, Fenucci, Lapi, D’Urso (76′ Landriscina), Cantarini, Di Crescenzo (59′ Gabrielloni), Trudo, Domenichetti. A disposizione:  Velic, Magi, Borgognoni, Aquilanti. All. Gianangeli. Arbitro: Sig. Cosignani di San Benedetto del Tronto…

Reti: 18′ Di Crescenzo, 64′ Gasparini Emanuele, 84′ Pandolfi.

Ammoniti: Cento, Palazzetti Strano, Garcia, Frulla, Cantarini, Clementi. Espulsi Papa 85′ e Garcia 92′.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X