Rombini: “Il sindaco Ubaldi governa come 30 anni fa”

PORTO RECANATI - La coordinatrice provinciale de La Destra critica il primo cittadino che si avvia verso la fine del mandato
- caricamento letture
annarombini

Anna Rombini, coordinatrice provinciale de La Destra

Il sindaco di Porto Recanati Rosalba Ubaldi si avvia a concludere il suo mandato. Appena finita l’estate arriva l’affondo di Anna Rombini de La Destra:
” Sono rimasta per vario tempo ad osservare l’ amministrazione comunale e l’ ultima estate del sindaco Ubaldi. Ho ripreso in mano il programma che 4 anni e mezzo fa è stato premiato dagli elettori , purtroppo con non molta difficoltà, ho notato, che le promesse non sono state mantenute. Voglio parlare di giovani e turismo. Questo paese dalle potenzialità incredibili è ancora governato come 30 anni fa. Come si fa a non guardare oltre i due fiumi che delimitano il territorio portorecanatese? Nel programma c’ è scritto e sotto firmato “Spazio ai giovani e rilancio del turismo”. Dopo 5 stagioni estive ancora è tutto come prima…anzi siamo andati indietro. Invece di agevolare le attività estive per poter potenziare l’ accoglienza turistica, affinché tutto il tessuto commerciale ne possa godere e trarne benefici, le ordinanze firmate Ubaldi tagliano ed accorciano le ore di divertimento. D’estate c’ è voglia di spensieratezza e musica. Non si possono ascoltare poche voci che si lamentano e scontentare la stragrande maggioranza dei cittadini. I giovani sono arrabbiati, ed hanno ragione, basta vedere cosa scrivono su facebook. Non è possibile che i ragazzi siano costretti da una vecchia mentalità a trovare il divertimento altrove. Quando si amministra un comune bisogna avere la forza di mettersi dalla parte di chi produce, lavora e soprattutto ha il coraggio di affrontare questo momento di crisi e cambiamento. Se non è l’ istituzione a tendere la mano, chi lo deve fare? Chissà se il sindaco si è resa conto del successo della notte rosa? Tutto questo non le fa capire che è ora di cambiare e quindi incentivare iniziative pubbliche e private di questo genere? Ricordando che il paese non è solo la piazza Brancondi?
Sindaco le promesse vanno mantenute”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =