Pierantoni ritrova Commitante
La Recanatese vuole sbancare Celano

SERIE D - I leopardiani, protagonisti di un ottimo avvio di stagione, in terra marsicana dovranno fare a meno di Cianni e Allegrini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Vincenzo Commitante

Vincenzo Commitante

Seconda trasferta di campionato per la Recanatese. La truppa di mister Gilberto Pierantoni è impegnata a Celano contro la locale formazione allenata dal giovane Luigi Morgante. Nella Marsica Pierantoni ritrova Commitante e Piraccini entrambi reduci da squalifica. Inoltre, nella serata di giovedì la società leopardiana ha piazzato il colpo di fine estate assicurandosi l’attaccante Daniele Nohman, proveniente dalla Lavagnese. Unici indisponibili saranno quindi il portiere Allegrini e Cianni che tuttavia stanno facendo chiari progressi nel recupero dei rispettivi infortuni. Proprio nell’allenamento di ieri entrambi hanno ripreso a correre. Il pari a Fermo e la vittoria al fotofinish ottenuta al cospetto del Fano, hanno restituito una Recanatese aggressiva, propositiva, tonica e pimpante per lunghi tratti. Tutte qualità che Pierantoni richiederà ai suoi anche nella sfida di domani. Al Fabio Piccone, stadio del Celano intitolato all’amministratore delegato della società bianco-azzurra tragicamente scomparso in un incidente motociclistico nel 2008 a soli quarantuno anni, ci vorrà la miglior Recanatese per uscire con un risultato positivo. Il Celano ha iniziato la stagione tra luci ed ombre. Dopo lo stop interno ad opera dell’Ancona nella giornata di esordio, è arrivato il pareggio a reti bianche in casa della Jesina. Al Carotti gli uomini di Morgante non hanno affatto sfigurato, anzi potevano centrare il colpaccio se avessero concretizzato almeno una delle tre nitide palle gol che sono capitate sui piedi dei marsicani. Ma il mister degli abruzzesi si dice fiducioso nella sua squadra che ha mantenuto la stessa ossatura dello scorso anno. A proposito della scorsa stagione, gli scontri tra Recanatese e Celano si sono conclusi in perfetta parità con i marsicani che hanno espugnato il Tubaldi nel girone di andata e la Recanatese che ha restituito il favore nel match di ritorno sempre con lo stesso punteggio di 1-0. Fu il giovane Palmieri a firmare il colpaccio con un fulmineo diagonale di destro sul palo più lontano.

Le probabili formazioni:

CELANO (4-4-2): Bartoletti; Colantoni(94), Rea(93), Fuschi, Bordi; Calabrese(95), Granaiola , Marfia, Lancia(94); Aquaro, Dema(93)  All. Morgante.

RECANATESE(4-3-1-2): Verdicchio(96); Patrizi, Commitante, Bolzan, Brugiapaglia(93); Gigli(94), Moriconi, Garcia; Iacoponi; Galli, Palmieri(95). All.Pierantoni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X