Volley femminile, Roana Mosca in campo a Casette d’Ete

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'opposta Sara Rogani

L’opposta Sara Rogani

Per la Roana Mosca Helvia Recina 2000 è tempo di saggiare il campo dopo tre settimane di duro lavoro in palestra. Sabato 14 le ragazze saranno impegnate a Casette d’Ete nel quadrangolare di prestigio organizzato dalla locale società Azzurra Pallavolo Casette d’Ete e che vedrà coinvolte anche Habitat Montegranaro e Team 80 Gabicce. La formula del torneo prevede due semifinali al mattino con in campo alle 10 l’Azzurra e Montegranaro e alle 11.30 Roana Mosca e Gabicce, con le due finali al pomeriggio rispettivamente alle 16.30 per il terzo posto e alle 18 per la finalissima primo-secondo posto. Una manifestazione di indubbio interesse che precede l’inizio per le quattro partecipanti delle partite ufficiali con i primi impegni in B Marche Cup della prossima settimana. In casa Roana Mosca si guarda con particolare interesse a questo torneo, essendo di fatto la prima uscita stagionale con di fronte avversarie di livello, un’occasione proficua per lo staff tecnico per valutare lo stato di forma della squadra e il lavoro svolto finora e per le ragazze l’opportunità di riassaporare il campo e l’adrenalina della partita dopo i mesi di pausa estiva. Curiosità tra gli appassionati per vedere all’opera le nuove giocatrici della rosa che hanno destato fin qui un’impressione più che positiva e per valutare anche due delle prossime avversarie in campionato, Gabicce e Montegranaro. Logico che l’intenso lavoro atletico e fisico (oltre che tecnico) peserà non poco sulle gambe e sulla condizione delle ragazze, per cui queste partite vanno calibrate con il giusto peso a oltre un mese dall’inizio del campionato, ma costituiscono comunque un primo banco di prova per affinare l’intesa e i meccanismi di gioco che coach Giacomo Giganti vorrebbe vedere dalle sue ragazze. La società ha intanto confermato la partecipazione nella prossima stagione sia al campionato Under 18 che alla Prima Divisione, con il gruppo affidato a Lara Morresi composto per gran parte dal nucleo che lo scorso anno ha affrontato la stessa Prima Divisione e l’Under 16. Si stanno inoltre definendo i gruppi delle ragazze più piccole e a giorni dovrebbero essere sciolte le riserve sulla partecipazione agli altri tornei giovanili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X