La stella Giorgi brilla agli US Open
Wozniacki eliminata in rimonta

TENNIS - Camila vince in 3 set (4-6, 6-4, 6-3) contro la ex numero 1 al mondo, finalista nel 2009 e semifinalista nel 2010 e 2011 a Flushing Meadows
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Camila Giorgi

Camila Giorgi

di Filippo Ciccarelli

Grinta, cuore e, soprattutto, “testa”. L’impresa di Camila Giorgi agli US Open, con la tennista nativa di Macerata che è riuscita ad eliminare Caroline Wozniacki, è basata soprattutto su questi ingredienti. Una giornata magica a Flushing Meadows per la 21enne che, nel primo set perso 4-6, aveva mostrato nuovamente il pericoloso vizio di fare regali alle avversarie, con alcuni errori che hanno consentito alla rivale danese di portarsi in vantaggio. Ma non appena gli errori diminuiscono, comincia la rimonta. Camila spedisce bordate di dritto  con un ritmo martellante, e nel secondo set fa girare letteralmente la testa e le gambe della Wozniacki. Sul 4-5 la danese alla battuta non riesce a fare neanche un punto: break della Giorgi e secondo set in tasca. Nel terzo set la 21enne, numero 136 al mondo, conduce 3-2 e, complice l’errore della Wozniacki (dritto troppo lungo) riesce a strappare il break e a portarsi sul 4-2. E mentre la Wozniacki è sempre più in difficoltà, il pubblico applaude sempre più apertamente le prodezze di Camila, così come papà Sergio (richiamato poco prima dal giudice di sedia, cosa che è costata un warning alla tennista marchigiana): anche il game successivo è conquistato. Sul 5-2 la Wozniacki tenta una reazione: annulla 4 match point all’avversaria e si porta sul 5-3, ma cede poco dopo. Giorgi vince così 4-6, 6-4, 6-3. L’azzurra, partita dal tabellone delle qualificazioni, elimina così la testa di serie numero 6 del torneo, che agli US Open è stata finalista nel 2009 e semifinalista nel 2010 e 2011. Un’impresa mica da poco, quella maturata sul cemento in quel di New York. E con la certezza che, se gambe e testa continueranno a girare, la stella di Camila potrà brillare ancora per tantissimo tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X