Cartello “abusivo” in via Gioia? Indaga il M5S

A Civitanova è spuntato un segnale stradale di divieto di sosta, che sarebbe però irregolare
- caricamento letture
Via Flavio Gioia e la cartellonistica "incriminata"

Via Flavio Gioia e la cartellonistica “incriminata”

Via Gioia è una via pubblica o privata? Se lo chiede il M5S di Civitanova, che lo scorso 8 agosto ha presentato una richiesta di accesso agli atti dietro segnalazione di alcuni cittadini che avrebbero notato alcune anomalie nella cartellonistica stradale della piccola via del quartiere Fontespina. Nella richiesta i grillini chiedono di conoscere la viabilità e la possibilità di parcheggio previste per quella strada dal momento che campeggia a mezz’aria un divieto di sosta non conforme ai vari segnali analoghi che si vedono in giro per proibire la sosta e la fermata dei mezzi. “Abbiamo dei dubbi che quel cartello con su scritto divieto di sosta via privata sia legale” – spiega Fabio Bottiglieri. E a distanza di giorni i dubbi dei residenti e dei grillini sarebbero stati confermati. Infatti pare che l’Ufficio tecnico abbia stabilito che quella via è tutta pubblica in base alla delibera del 1999 e sempre dalla palazzina tecnologica è stata data risposta in merito all’irregolarità della cartellonistica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X