Attesa a Camerino per la finale regionale di Miss Italia

Tour in città delle 30 finaliste il prossimo 22 agosto
- caricamento letture
Miss Italia, Giusy Buscemi, insieme al vicesindaco di Camerino, Gianluca Pasqui

Miss Italia, Giusy Buscemi, insieme al vicesindaco di Camerino, Gianluca Pasqui

Un’intera giornata dedicata alla bellezza. Il prossimo 22 agosto, infatti, a Camerino non ci sarà solo l’attesa finale del concorso regionale di Miss Italia. Le trenta ragazze partecipanti saranno nella città ducale già dalla sera precedente e fin dalla prima mattinata di giovedì saranno impegnate in un tour a bordo di un autobus d’epoca, messo a disposizione da Contram, e auto sportive. “La prima tappa – ha spiegato il presidente della Pro Camerino, Renzo Riccioni – Sarà a Torre del Parco, per una visita agli stabilimenti della Pasta di Camerino. Poi le ragazze faranno alcune foto presso gli impianti sportivi universitari, prima della visita alla mostra su Girolamo Di Giovanni ed il Quattrocento, allestita presso il polo museale di San Domenico. Al termine della visita guidata – ha proseguito Riccioni – le trenta aspitanti Miss Italia, insieme alla reginetta in carica, Giusy Buscemi, saranno ospiti del ristorante Etoile per il pranzo, che si svolgerà nei suggestivi locali della taverna di Muralto.  Nel pomeriggio, prima dell’attesa finale, prevista per le 21,30, le trenta ragazze visiteranno l’Università e la città”.  Il programma di massima é stato reso noto nella giornata di ieri, con l’agenzia PAI, organizzatrice dell’evento, che ufficializzerà per domani, invece, il programma della finale vera e propria. Intanto, la città di Camerino si sta preparando al grande evento, con aperture straordinarie degli esercizi commerciali, anche in serata, e apertura di tutti i luoghi di interesse artistico e storico a cura dei “Volontari per i monumenti”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X