Compleanno con finto sequestro:
finiscono tutti in caserma

PORTO RECANATI - Due passanti hanno assistito a un rapimento in via Salvo D'Acquisto ed hanno allertato il 112. I carabinieri, però, hanno scoperto che si trattava di uno scherzo
- caricamento letture

carabinieri controlli (2)Sequestro di persona alla Totò a Porto Recanati: era uno scherzo tra cinquantenni che festeggiavano il compleanno. La vicenda chiarita nella caserma dei carabinieri.
L’idea, forse, è venuta loro guardando il film “Totò, Peppino e i fuorilegge”, dove i due comici fingono un rapimento per poi godersi i soldi del riscatto. Forse c’è quel film dietro l’idea di un gruppo di cinquantenni di mettere in scena un finto rapimento. E’ successo a Porto Recanati, ieri, in via Salvo D’Acquisto. Dove due passanti hanno assistito a quello che sembrava un rapimento in piena regola. Con due uomini incappucciati che caricavano una terza persona su di un’auto che poi ripartiva a tutta velocità. Allarmate, le due passanti hanno chiamato i carabinieri. Le indagini, vista l’inquietante segnalazione ricevuta al 112, sono partite subito. E i carabinieri di Porto Recanati hanno visionato le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona. Riuscendo a ricostruire quanto accaduto e a individuare la targa dell’auto del rapimento bluff. Nel giro di due ore i protagonisti sono stati rintracciati. Poi, seduti negli uffici della stazione di Porto Recanati, hanno iniziato a raccontare la loro versione di quello che era accaduto poco prima in via D’Acquisto. Semplicemente, hanno detto, era uno scherzo tra cinquantenni che stavano festeggiando il compleanno sulla costa. Una ragazzata tra signori di mezza età che hanno messo in piedi una sceneggiata divertente. Almeno per loro, non certo per chi ha assistito alla scena e ha preso per buono il rapimento.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X