L’Avis Macerata attesa da tante finali

ATLETICA - Ecco i prossimi impegni per la società biancorossa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Staffetta 4 x 100 femm. 2013

Staffetta femminile finalista agli assoluti con, nell’ordine, Paola Spina, Maria De Iacovo, Mita Delia e Roberta Del Gatto

Prima dei Campionati Italiani assoluti lo staff tecnico dell’Atletica Avis Macerata segnalava che mancavano pochi punti alla squadra femminile per raggiungere, come avevano già fatto i maschi, la Finale Nazionale. Alla luce delle classifiche emanate dalla Fidal proprio in questi giorni, che collocano le ragazze maceratesi in Finale A 2, le previsioni si sono rivelate giuste e quindi il punteggio acquisito dalla staffetta 4 x 100 femminile a Milano, con l’ottimo 47″95 e splendido 7° posto, ha consentito alle avisine di raggiungere, anche nel 2013, l’ambito traguardo. In effetti all’arrivo, tagliato il traguardo, una grande felicità traspariva dal volto di Paola Spina, Roberta Del Gatto, Maria De Iacovo e della capitana Mita Delia, insieme ad un sorriso di soddisfazione per l’impresa compiuta. Quindi, a settembre, grandi trasferte per i bianco-rossi, il 28 e 29 i maschi saranno a Vicenza per la Finale “A” Argento, mentre le femmine gareggeranno a Bastia Umbra nella Finale A 2. E’ stata una bella affermazione per l’atletica leggera maceratese, basti pensare che le Marche saranno rappresentate, nel Gotha dell’atletica nazionale, nei maschi solo dall’Avis Macerata e da 3 squadre fra le donne: la T.A.M. in A 1, ancora l’Avis Macerata e l’Atletica Fermo in A 2. Tutti gli altri fuori. Per i ragazzi si tratta della 8^ presenza in questo importante contesto nazionale, mai raggiunto da altre squadre maschili della regione; una continuità che rappresenta un ulteriore punto di merito. Per la squadra di Giovanni Faloci, fresco Campione Italiano assoluto partito oggi per i Mondiali di Mosca, non sarà facile mantenere la posizione. Tutti dovranno dare il meglio e superarsi perché una classifica oltre l’8° posto significherebbe scendere in A 1. Per le ragazze l’obiettivo della Finale sarà scalare le prime posizioni della classifica, le prime 4 saranno promosse, e non sarà facile. Ma non c’è tempo per festeggiare.

Giovanni Faloci, lancio del disco

Giovanni Faloci, lancio del disco

In casa Avis il ferragosto non è periodo di vacanza, è infatti in fase di allestimento il 26° Meeting di San Giuliano, previsto quest’anno sabato 7 settembre. Per l’occasione è stato approntato un ampio programma tecnico, con un orario pomeriggio-notturna come è tradizione. Sono previste gare per tutte le categorie maschili e femminili del settore agonistico in modo che la manifestazione possa rappresentare il vero inizio dell’attività, dopo la pausa estiva, per tutte le società del Centro Italia. Sono già numerose le richieste di informazioni che pervengono da fuori regione che fanno presagire un’affluenza record. Il Meeting, che ha avuto il patrocinio del Comune di Macerata e della Provincia di Macerata, assegnerà il Trofeo Banca Marche per le classifiche assolute di squadra, mentre i migliori risultati tecnici concorreranno all’assegnazione dei premi per il Memorial “Delio Salvucci”, storico vice presidente della società, e il Memorial “Jessica Palmieri”, la forte discobola avisina deceduta giovanissima qualche anno fa. Con lo stadio Helvia Recina tirato a lucido lo spettacolo è assicurato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X