Montelago “sposa” l’ Europa
L’allegra invasione dei celti

IL FESTIVAL - Anche sette matrimoni con rito antico celtico sull'altopiano di Colfiorito. Oltre 18 mila le presenze. Monceri: "Una stupenda avventura che dura da 11 anni". IL COMMENTO - E' un evento bandiera per come fare turismo nell'entroterra
- caricamento letture
montelago 2013 0

La celebrazione di un matrimonio con rito antico celtico

Montelago_2013 (9)

Maurizio Serafini

di Gabriele Censi

(Foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

 

E’ un piccolo mondo alternativo a quello che normalmente si vive nella quotidianità, ma che contamina e accoglie. E così  il festival si adegua anche con la celebrazione di matrimoni secondo il rito antico celtico.  Nessun  valore giuridico ma tanta suggestione e poesia per le sette coppie che hanno fatto questa scelta, una anche dalla Francia,  e per il pubblico che numeroso ha assistito. Il popolo di  Montelago torna numeroso sull’altopiano, un popolo sempre più trasversale e transgenerazionale. Tanti giovani ma anche tante famiglie con bambini che partecipano con spirito comunitario all’evento. Non a caso, su un dato crescente di oltre 18 mila arrivi totali, aumentano del 10% quelli del venerdì e aumentano le provenienze. Dall’Italia e dall’Europa, soprattutto anglosassoni e dell’Est, sulla scia anche del leitmotiv dell’undicesima edizione della rassegna: la diffusione e la reinterpretazione della cultura e della musica celtica in Europa. L’intento degli organizzatori va proprio in questa direzione con  la scelta già fatta del biglietto unico per l’intero evento,  e alcune novità di quest’anno.

montelago family camping

L’ingresso al Family Camping

Ad esempio il Family Camping. Uno spazio dedicato al campeggio con regole compatibili con le abitudini delle famiglie e al riparo da eccessi giovanili. Eccessi che le Forze dell’Ordine hanno prevenuto all’ingresso con controlli antidroga (leggi l’articolo). Ma il bilancio è positivo secondo gli organizzatori che registrano ancora una volta il miracolo di un così grande assembramento senza incidenti, solo qualche sbornia smaltita sul posto che non ha avuto conseguenze. “Il segreto  di Montelago  – dice Luciano Monceri di Arte Nomade che organizza l’evento –  è che si vivono tre giorni in piena libertà, immersi nella cultura celtica ma ognuno decide come partecipare, piazzando la sua tenda, preparandosi da mangiare,  con gli stage sugli strumenti della tradizione, assistendo alle conferenze della tenda Tolkien, ai giochi, al torneo di rugby, alla battaglia di Montelago. Varie attività che corredano il punto forte, la musica che raggiunge l’apice con la non stop del sabato sera. Non avremmo mai pensato che l’avventura iniziata 11 anni fa diventasse tutto questo”.

montelago 2013 sabato (6)

Serena Abrami e Luciano Monceri

Musica di grande qualità coi 17 concerti delle migliori celtic band del panorama europeo ad alternarsi fra palco centrale e Mortimer Pub (strepitosi i polacchi Beltaine, gli scozzesi Bags of Rock e gli Auļi dalla Lettonia). Il concertone sul palco principale di ieri sera si è aperto, dopo l’accensione dei fuochi sacri, con un omaggio all’Irlanda di Serena Abrami accompagnata dallo stesso Luciano Monceri all’arpa. Poi sono sfilati i gruppi fino all’alba.

montelago-2013-2

Cesare Catà che ha presentato la Notte Celtica e coordinato le conferenze nella tenda Tolkien

“Un successo – dicono gli organizzatori di Arte Nomade – che ripaga l’impegno dei centinaia di volontari che hanno contribuito all’organizzazione e alla riuscita del Festival; un risultato ottenuto grazie anche alla collaborazione con la Protezione civile, i professioni della sicurezza e le Forze dell’Ordine, che hanno garantito controlli 24 ore su 24 sia per quanto riguarda la sicurezza stradale sia per contrastare l’ingresso di spacciatori di sostanze stupefacenti, allettati dalla presenza massiccia di giovani”.

Anche quest’anno “Stammibene” e “Alza la testa non il gomito” hanno unito le forze per promuovere, d’intesa con i dipartimenti Dipendenze patologiche dell’Area vasta 3 dell’Asur Marche, la tutela della salute con etilotest gratuiti e informazioni sui temi delle malattie sessualmente trasmissibili e sull’uso di alcol e droghe. Montelago Celtic Festival è un evento targato Arte Nomade e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comuni di Serravalle di Chienti   e Foligno, Cosmari, e con il patrocino di Ambasciata d’Irlanda in Italia, Federazione Italiana Rugby e Legambiente.

 

***

montelago-2013-4

IL COMMENTO

di Monia Orazi

Scivola lenta la sera sull’altipiano tra Marche ed Umbria, i primi veli di umidità che fluttuano sul popolo di Montelago al calar del buio, sembrano le stesse nebbie druidiche che animano le leggende del popolo celtico. Per due giorni lo spirito antico, mai perduto di quel popolo che ancora oggi con i suoi miti, le sue usanze e le sue storie ci affascina, è tutto qui, racchiuso tra il palco, il pub, il mercatino, l’antico accampamento, il campo dei giochi sportivi, prende vita dalle parole dei racconti fantasy, si gusta nel dolce dell’idromele, scatena la sua indomita forza nel lancio del tronco e della pietra, diviene consapevolezza nelle parole degli esperti, risuona nella melodia delle cornamuse, si materializza nelle danze ritmiche che durano tutta la notte.

montelago-2013-3E’ tutto questo Montelago Celtic Festival, il cui nome è rimasto intatto, nonostante il trasferimento dall’originario sito, al vasto altipiano di Colfiorito a Serravalle di Chienti. Undici anni fa Maurizio Serafini e Luciano Monceri, gli stessi che con verve comica danno vita a Mario Vinci e Neno Sgrassi, ma anche i raffinati cultori delle melodie celtiche con gli Ogam o gli scatenatissimi anfitrioni celtic rock dei Mortimer Mc Grave, hanno fatto una scommessa con se stessi, oggi vinta sotto ogni punto di vista.

montelago 2013 sabato (7)

Fuochi sacri

Tanti sono i passi in avanti fatti da quella prima storica edizione, dal sapore surreale, un evento incredibile tra le colline di Sefro e Serravalle sino ad allora popolate solo di greggi e sporadici passanti. Una macchina organizzativa ormai ben rodata, gruppi musicali provenienti da tutta Europa, una nutrita serie di grandi attività collaterali, il coinvolgimento degli spettatori su un evento che dura più giorni, la narrazione di un mondo antico in cui affondiamo le nostre radici (i Galli nel quarto secolo avanti Cristo si spinsero fino al fiume Esino),  la messa in scena di momenti di vita, la possibilità di immedesimarsi nei druidi, nelle fate, nei guerrieri di quel popolo mitico, esercitano un’infinita forza di attrazione, come se un pifferaio magico chiamasse a raccolta ogni anno in modo silenzioso per le orecchie di chi non conosce quelle melodie, i tanti appassionati di ogni età, provenienti da tutta Italia, ma sempre più spesso anche da fuori.


montelago-2013-5E’ un evento che riesce a coniugare rispetto per l’ambiente, passione per la musica, con un messaggio di pace e fratellanza
che solo nei grandi festival europei si può assaporare, aperto alla partecipazione di tutti, che riesce a proiettare la bellezza dell’entroterra, la sua peculiarità ambientale e storica sino ai confini d’Europa. Montelago Celtic Festival è un modo concreto di fare turismo culturale legato ad un evento che è riuscito ad affermarsi grazie alle sue connessioni glocali, allo spirito cosmopolita, allo scorcio sul mistero di un popolo che ha fatto di misticismo e magia due elementi portanti della sua spiritualità. Dallo sguardo visionario ed appassionato di due amici, allargato poi ad una serie di collaborazioni sempre più importanti, l’entroterra grazie al sostegno delle istituzioni che ci hanno sempre creduto ha avuto in regalo un grande evento mitteleuropeo, pacifista, ambientalista, che ci consegna un messaggio di fratellanza, speranza e pace per il futuro. Migliaia e migliaia di presenze sin dalla prima giornata, tante le famiglie con bambini, per una festa che ancora una volta ha colto nel segno.

montelago-2013-sabato-2   montelago-2013-sabato-3   montelago-2013-sabato-4  
montelago-2013-sabato-8

montelago-2013-1   montelago-2013-6

Montelago_2013 Montelago_2013 (29) Montelago_2013 (28) Montelago_2013 (27) Montelago_2013 (26) Montelago_2013 (25) Montelago_2013 (24) Montelago_2013 (23) Montelago_2013 (22) Montelago_2013 (21) Montelago_2013 (20) Montelago_2013 (19) Montelago_2013 (18) Montelago_2013 (17) Montelago_2013 (16) Montelago_2013 (15) Montelago_2013 (14) Montelago_2013 (13) Montelago_2013 (12) Montelago_2013 (11) Montelago_2013 (10)
Montelago_2013 (8) Montelago_2013 (7) Montelago_2013 (6) Montelago_2013 (5) Montelago_2013 (4) Montelago_2013 (3) Montelago_2013 (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X