Gubbio troppo forte
Il Matelica cede con onore

SERIE D - Finisce 3-1 per la formazione umbra la sfida amichevole. Per i ragazzi di Carucci buone indicazioni, in gol Cognigni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Matelica 2

Patron Canil con la squadra del Matelica

di Sara Santacchi

Non sfigura il Matelica nel primo test ufficiale della stagione, contro il Gubbio, dal quale è superato per 3-1. Davanti ad oltre settecento spettatori la compagine bianco-rossa va sotto di un gol e subisce il raddoppio nel secondo tempo; Cognigni accorcia le distanze, ma Caccavallo segna il definitivo 3-1. Al di là del risultato la squadra allenata dal tecnico Carucci sa tenere testa ai “colleghi” professionisti, in preparazione dal 14 luglio, e offre diversi spunti interessanti. 4-3-1-2 lo schema adottato dall’allenatore matelicese nella prima frazione di gioco che, nella ripresa, in seguito a una serie di cambi preferisce un 4-3-3. Dopo nove giorni di allenamenti, dunque, buona la prova del giovane portiere Fratoni che esordisce dal primo minuto tra i pali e si rende protagonista di un bel primo tempo subendo una rete sulla quale non poteva nulla. Altrettanto convincente la prova dell’esperto Spitoni che entra nella ripresa e si dimostra una conferma. Una partita equilibrata, quindi, quella contro il Gubbio, che vede proprio il Matelica creare la prima occasione dell’incontro al 22’ quando Cacciatore colpisce un palo. E’ da un suo assist che nasce anche il gol di Cognigni che può festeggiare l’esordio in bianco-rosso firmando una bella rete infilando la sfera sotto il “7”, tra gli applausi di tutti i presenti. Tanti i giovani in campo nel secondo tempo che diventano i sei undicesimi alla fine dell’incontro. L’unico a giocare gli interi 90 minuti è il difensore D’Addazio. A segno per il Gubbio Bartolucci, il giovane Moroni e Caccavallo. La squadra rimarrà ad allenarsi a Matelica anche oggi (venerdì) prima di scendere in campo nuovamente domenica, alle 17.30 per il triangolare di Fabriano con Reggina e Fermana.

il tabellino:

MATELICA: Fratoni (46’Spitoni), Silvestrini (46′ Rocchegiani), Corazzi (46’Ciabattoni), Lazzoni (46’Lanzi), D’Addazio, Ercoli (46’Gilardi), Moretti (37’Vitali), Scartozzi (39’st Piciotti), Cognigni (58’Api), Cacciatore (67’Scotini), Jachetta (46′ Staffolani). All: Carucci.
GUBBIO: Pisseri, Laezza, Bartolucci, Boisfer, Tartaglia, Radi, Malaccari (26’Moroni), Baccolo, Falconieri, Caccavallo, Russo (26’Khribech). All: Bucchi.
Arbitro: Montanari AN. Assistenti: Fiammetta AN, Fattori Jesi.
Marcatori: 40’ Bartolucci (G), 53’Moroni (G), 55’Cognigni (M); 76’Caccavallo (G).
Note: spettatori 700 circa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X