Termina il Maracuja Festival
con lo show dei Gemelli DiVersi

MACERATA - Riscontro positivo per la manifestazione organizzata da Roberto Buratti, presenti anche l'assessore Stefania Monteverde e il maestro Francesco Micheli
- caricamento letture

gemelli_diversi_concerto (10)

gemelli_diversi_concerto (4)di Carmen Russo

(Foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Il tour dei Gemelli DiVersi è ufficialmente iniziato da Macerata e la prima edizione del Maracuja in Festival è contemporaneamente terminata. Il concerto finale ha visto protagonisti i quattro artisti milanesi nella “meravigliosa location” – come ha affermato Luca Aleotti, in arte Grido – di Piazza Vittorio Veneto.
I Gemelli DiVersi, giunti nel pomeriggio a Macerata, non hanno avuto molto tempo per visitare la città ma – a detta loro – Macerata ha colpito per la pulizia, l’ordine e la vista mozzafiato dai punti più alti. Senza nulla togliere alla cucina – che avevano già avuto modo di assaggiare sabato 13 luglio, quand’era prevista la prima data, poi rimandata, appunto, a ieri 23 luglio
gemelli_diversi_concerto (2)il “direttore artistico” Roberto Buratti, ha tenuto a mantenere una giovane tradizione nata dalla prima serata del Maracuja Festival, portando Grido, Thema, THG e Strano a mangiare nella trattoria da Ezio, dove i quattro hanno potuto assaggiare, prima del concerto, vincisgrassi, tagliatelle, gnocchi e l’immancabile tiramisù, oltre che saggiare anche dialetto e aneddoti di Macerata con un’inimitabile Mirella.
Un martedì sera all’insegna della musica, dunque, in Piazza Vittorio Veneto nel festival di Buratti, che ha portato sulla scena il gruppo hip hop i Raptus da Senigallia formato da Gianmarco Morganti e Lorenzo Tassone, accompagnati da un coinvolgente corpo di ballo. Molto apprezzato questo gruppo spalla, ha riscaldato il pubblico per i tanto attesi Gemelli DiVersi che hanno varcato il palco del “Tutto da Capo Tour” proprio a Macerata. Uno show concerto in Piazza Vittorio Veneto cui erano presenti anche l’assessore Stefania Monteverde e il maestro Francesco Micheli.
gemelli_diversi_concerto (3)Grande partecipazione del pubblico variegato che ha cantato assieme al gruppo rap sia i pezzi tratti dal nuovo album omonimo al tour, sia i vecchi e intramontabili brani come “Mary”, “Fotoricordo”, “Tu corri”, “Tu no” e il celebre “Un attimo ancora”.
Al termine del concerto molti fans si sono messi in attesa di una foto o di un autografo dei Gemelli DiVersi, che in seguito sono tornati direttamente a Milano a causa degli altri appuntamenti che li vedranno in giro per l’Italia.
Si conclude così il primo Maracuja in Festival: “Ringrazio lo staff del Maracuja Cafè, l’assessore Stefania Monteverde, Valeria Iannini, Enrico Domizi  e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento”, conclude Roberto Buratti.

gemelli_diversi_concerto (12)

gemelli_diversi_concerto
gemelli_diversi_concerto (5)
gemelli_diversi_concerto (7)

gemelli_diversi_concerto (8)

gemelli_diversi_concerto (9)
gemelli_diversi_concerto (11)
gemelli_diversi_concerto (13)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =