Ritrovato il Doblò rubato a Recanati

Il mezzo, della cooperativa "Terra e Vita", è stato trovato a Tolentino
- caricamento letture
Il Fiat Doblò rubato alla Cooperativa Sociale Terra e Vita di Recanati

Il Fiat Doblò rubato alla Cooperativa Sociale Terra e Vita di Recanati

Un bel sospiro di sollievo per i soci della Cooperativa Terra e Vita di Recanati che quest’oggi hanno riabbracciato il loro Fiat Doblò, rubato tra la notte di domenica e lunedì nel parcheggio della struttura che sorge in zona Chiarino (leggi l’articolo). Il mezzo era a Tolentino, posteggiato lungo una strada della città. Il ritrovamento è avvenuto all’alba grazie alla segnalazione di un uomo che stava passeggiando con il suo cagnolino, e che poco prima aveva letto l’annuncio con tanto di foto lanciato su Facebook dai responsabili di Terra e Vita. Il Fiat Doblò non è passato inosservato ai suoi occhi ed ha contattato immediatamente la cooperativa, per verificare il numero di targa. Una volta costatato che si trattava del mezzo scomparso, l’uomo ha chiamato e poi atteso l’arrivo dei Carabinieri. Il Fiat Doblò non presenta danni e non è stato toccato neanche il carico composto da granturco e cocomeri, prodotti che la Cooperativa Sociale produce impiegando una decina di lavoratori diversamente abili. Il mezzo è stato riconsegnato quest’oggi ai legittimi proprietari tra la comprensibile gioia di tutti i soci, tanto che questa sera si ritroveranno a tavola in una cena intitolata “Al cocomero ritrovato”.

(m.n.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X