Ladri in fuga: inseguimento mozzafiato
e spari nella notte

RECANATI - Due uomini hanno cercato di introdursi nelle ville, scoperti, sono scappati nelle campagne dopo essere stati intercettati dai carabinieri
- caricamento letture

carabinieridi Gianluca Ginella

Sparatoria nella notte di Recanati: i carabinieri scoprono due ladri che avevano cercato di colpire le ville nelle campagne della città leopardiana. I malviventi erano in due, si sono lanciati in una folle fuga tra i campi notturni. Durante l’inseguimento esploso un colpo di pistola dai militari.
Una Mercedes classe A è stata notata poco dopo la mezzanotte tra ieri e oggi da un residente di via Tortora a Recanati. L’auto si è fermata vicino alla villa dell’imprenditore G. C. Poi due uomini sono scesi e hanno scavalcato la recinzione della villa. Ad assistere alla scena un vicino di casa dei proprietari che li ha avvertiti di quello che stava succedendo e ha chiamato i carabinieri. I malviventi, però, non hanno cercato di introdursi nella villa, a causa del sistema d’allarme. Allora hanno scavalcato cercando di entrare in una villa vicina. Ma si sono trovati faccia a faccia con il proprietario e sono fuggiti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri di Recanati che hanno visto i ladri scappare dalla villa. I malviventi sono poi risaliti sull’auto, tentando di guadagnare un po’ di terreno sui carabinieri.  Fatto questo hanno abbandonato la Mercedes, per poi fuggire a perdifiato nel pesto buio delle campagne. I militari gli sono corsi dietro e uno dei carabinieri ha esploso un colpo in aria per richiamare i colleghi e indirizzarli su dove si trovavano i due fuggitivi. Le ricerche dei malviventi, che sono riusciti a distanziare i militari approfittando del buio delle campagne, sono stati ricercati per ore. Gli accertamenti sull’auto abbandonata dai due uomini hanno portato a scoprire che l’utilitaria era stata rubata domenica nel Fermano, a Monte Giorgio. Con ogni probabilità i due uomini si trovavano a Recanati per mettere a segno un colpo in qualche villetta della zona.

(ultimo aggiornamento 14.25)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =