Chiesa devastata dai vandali,
porte e tabernacolo distrutti

PORTO RECANATI - Colpita la chiesa dei Sacri cuori di Gesù e Maria a Scossicci. Migliaia di euro di danni
- caricamento letture

 

Porte e tabernacolo distrutti, le ostie gettate per terra e calpestate, le cassette per le offerte prese a mazzate: è l’opera di alcuni vandali che ieri hanno devastato la chiesa dei Sacri cuori di Gesù e Maria a Scossicci di Porto Recanati. Migliaia di euro di danni.
E’ dopo la prima messa del mattino, quando il vice parroco della chiesa dei Sacri cuori di Scossicci era uscito, che alcuni vandali sono entrati e hanno devastato il luogo di culto. Certamente tra le 10,30 e le 17, quando poi il vice parroco ha fatto ritorno in chiesa. I vandali sono entrati passando per una porta sul retro, sfondandola. Una volta in chiesa, usando una mazzetta, poi ritrovata sul pavimento della chiesa dal parroco, don Roberto Zorzolo, gli ignoti teppisti hanno distrutto il tabernacolo. Poi hanno spaccato le cassette delle offerte, le porte. Hanno preso le ostie, le hanno gettate in terra e le hanno calpestate. Fatto questo scempio, se ne sono andati. Per il parroco il gesto <Non ha una motivazione, una cosa del genere non era mai accaduta. E non avevamo segnali che qualcuno potesse fare una cosa simile. I danni sono di almeno tremila euro per ricostruire il tabernacolo. Poi c’è da vedere se dovremo sostituire le porte che hanno distrutto> dice don Roberto.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X