Elezioni 2014, Matelica si prepara

L'attuale minoranza si affiderà probabilmente alle primarie. Sparvoli potrebbe ricandidarsi o lasciare spazio al suo vice Mauro Canil. S parla anche di un ritorno di Patrizio Gagliardi e di Fabiola Santini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Presidente-Mauro-Canil

Mauro Canil

di Monia Orazi

Iniziano le grandi manovre in vista delle elezioni comunali del prossimo anno. Si terrà venerdì prossimo alle 21 in piazza Garibaldi, l’incontro pubblico dal titolo “Matelica merita di più”, organizzato dalle forze politiche di opposizione comunale. Interverranno i consiglieri comunali di “Matelica RipartiAmo” Alessandro Casoni e Sandro Botticelli, i consiglieri di “Matelica Insieme” Massimo Montesi, Alessandro Belardinelli, Fiorella Marzioli, Fabrizio Massari, Matteo Aringoli. Saranno presenti anche il consigliere comunale Adriano De Leo, la coordinatrice di Futuro e libertà Gessica Menichelli e il segretario comunale del Partito Democratico Bianca Verrillo. L’obiettivo dell’incontro è di avviare il confronto con la cittadinanza, per costruire un laboratorio di idee e far partire un progetto alternativo all’attuale maggioranza, in vista delle elezioni amministrative. Il gruppo dovrà trovare un candidato sindaco, per cui potrebbero tenersi le primarie. Nei due ultimi appuntamenti con le amministrative erano stati candidati Igino Colonnelli e Massimo Montesi, come aspiranti sindaci. Il panorama politico matelicese in vista delle elezioni, dovrà tenere conto anche delle scelte dell’attuale maggioranza, il gruppo consiliare di “Progetto Matelica”, per cui a sindaco potrebbe ricandidarsi l’attuale, Paolo Sparvoli al suo primo mandato, ex assessore ai lavori pubblici della giunta precedente, guidata da Patrizio Gagliardi. In molti si chiedono cosa farà l’ex sindaco, tra i più votati alle elezioni provinciali, se tornerà in campo e si candiderà. Resta anche da capire se il vicesindaco Mauro Canil si candiderà alla carica di sindaco, come da tempo si vocifera. È probabile che al vecchio gruppo consiliare si aggiungeranno persone nuove, che negli ultimi tempi hanno sostenuto l’attività dell’amministrazione comunale. Tra i nomi che circolano c’è anche quello di Fabiola Santini, ex assessore alla cultura della giunta Gagliardi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X