Giovanni Faloci approda alla finale delle Universiadi

Con un ottimo 61.53 il lanciatore del disco dell'Avis Macerata è ad un passo dalla qualificazione ai Campionati Mondiali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Faloci Giovanni

Giovanni Faloci

Giovanni Faloci, impegnato a Kazan in Russia per le Universiadi (Giochi Mondiali Universitari), ha superato le qualificazioni nel lancio del disco con un ottimo 61.53 e si appresta ora ad affrontare la finale a 12 atleti. Il forte lanciatore dell’Avis Macerata, dopo un mese di giugno straordinario nel corso del quale ha prima ottenuto il suo personale a Tarquinia con 64.77 e poi  l’importante vittoria al Meeting IAAF di Torino dell’8 giugno con la misura di 62.82,  si gioca in questa finale anche la partecipazione ai Campionati del Mondo in programma a Mosca dal 10 al 18 agosto, per i quali ha già maturato lo standard di partecipazione (minimo B). Non ce l’ha fatta Eleonora Vandi a superare lo scoglio delle batterie dei m. 800 a Donetsk (Ucraina) nei Campionati del Mondo allievi. Probabilmente l’avisina non ha retto la fortissima tensione che una manifestazione di tale livello comporta. Non ce l’ha fatta neppure Lorenzo Angelini a recuperare l’infortunio che l’aveva frenato ai Campionati Italiani Universitari di Cassino e quindi ha dovuto gioco-forza abbandonare la squadra  partita per Tampere (Finlandia) per i Campionati Europei under 23. Tutto bene invece per Roberta Del Gatto convocata per i Campionati Europei juniores in programma a Rieti a partire dal 18 luglio. Il suo impegno sarà soltanto nella staffetta 4 x 100 ma, considerata la giovane età (primo anno di categoria), grande è l’entusiasmo per questa esperienza che non mancherà di dare i suoi frutti. Nel frattempo si avvicina la data ultima per l’acquisizione dei punteggi utili per accedere alle finali nazionali dei campionati italiani assoluti di società. Fra una settimana infatti  la squadra bianco-rossa maschile affronterà i campionati marchigiani in programma a Fermo il 20 e 21 luglio con 300 punti da recuperare, necessari per confermarsi nella Finale Argento in programma il 28 e 29 settembre a Vicenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X