Un Cavaliere per la Maceratese
Carminucci vicino, Russo ai saluti

SERIE D - L'attaccante nell'ultima stagione ha vestito la maglia della Recanatese. Per completare il reparto potrebbe arrivare una prima punta dalla Seconda Divisione. Il terzino sinistro lascia i biancorossi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Simone Cavaliere

Simone Cavaliere

di Filippo Ciccarelli

E’ arrivato nel primo pomeriggio di oggi il “sì” di Simone Cavaliere alla Maceratese. L’attaccante, che nell’ultima stagione ha giocato alla Recanatese, ha vestito (tra le altre) le maglie di Jesina, Santegidiese, Andria, Barletta e dell’Aquila. Nell’ultimo campionato di serie D con i leopardiani ha messo a segno tre gol, due dei quali su rigore. Cavaliere sarà dunque il compagno di reparto di Mario Orta, unico attaccante di ruolo (fino ad oggi) nella Maceratese che si sta preparando per la stagione sportiva 2013/14. Adesso i biancorossi sono sulle tracce di una prima punta per completare il reparto, come chiesto da mister Guido Di Fabio. Gli indizi conducono ad un giovane, anche se non fuoriquota, che nell’ultima stagione ha giocato in Seconda Divisione. Ferve inoltre l’attività sul fronte degli under: nonostante gli sforzi, la Maceratese a malincuore ha detto addio a Francesco Russo, terzino sinistro classe ’93 che si è messo in luce nel corso dell’ultimo campionato: il ragazzo seguirà i genitori che si sono trasferiti nella zona di Napoli. Ma c’è attenzione anche per l’altra fascia, quella destra, dove è stato confermato

Francesco Russo

Francesco Russo

Francesco Donzelli. La Maceratese vorrebbe portare all’Helvia Recina Davide Carminucci, difensore classe ’95 che nell’ultima stagione ha fatto un’ottima figura con la maglia della Sambenedettese. L’ottimo rapporto tra la società biancorossa e l’Ascoli, inoltre, potrebbe far approdare Alessio Mania (nell’ultima stagione in prestito all’Astrea) alla corte di mister Di Fabio. Il ds Cicchi sta discutendo con i bianconeri anche per le situazioni di Marcello Ciabattoni e Andrea Lattanzi, di proprietà dell’Ascoli, che potrebbero rimanere a Macerata il prossimo anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X