Botte da orbi a Recanati
E un 40enne orina tra la gente in un bar

NOTTE MOVIMENTATA - Due giovani coinvolti in una rissa, uno finisce in ospedale. I carabinieri intervengono per fermare un uomo che si era denudato in un locale. Raid dei vandali contro gli addobbi natalizi
- caricamento letture

di Mauro Nardi

Botte da orbi la scorsa notte a Recanati. L’episodio è avvenuto lungo la scalinata che da Viale Cesare Battisti porta al sottostante Piazzale Adriatico. Due giovani se le sono date di santa ragione tanto che è dovuta intervenire una ambulanza del 118. Uno dei due è dovuto infatti ricorrere alle cure dei sanitari per le lesioni riportate nello scontro, ed attualmente si trova in osservazione al Pronto Soccorso dell’ospedale di Civitanova Marche con un forte trauma alla testa.

Nottata tutt’altro che tranquilla nella città della poesia e del bel canto anche per le escandescenze di un quarantenne del luogo, in preda ai fumi dell’alcool. Dopo aver disturbato una funzione religiosa presso la Chiesetta della Casa di riposo degli Ircer, l’uomo si è diretto nella vicina piazza Giacomo Leopardi creando non pochi problemi in numerosi esercizi commerciali. Dapprima in una tabaccheria e successivamente in un bar dove all’invito del titolare di uscire dal locale, il 40enne ha risposto orinando sul pavimento. Visto l’atteggiamento aggressivo che rischiava di mettere a rischio l’incolumità degli avventori, sono stati allertati i Carabinieri. L’uomo, non nuovo ad episodi del genere, è stato caricato su una ambulanza del 118 e trasportato all’Ospedale di Civitanova Marche.

A chiudere un quadretto tutt’altro che contrassegnato dal clima natalizio, la scorribanda di alcuni vandali in via XX Settembre che hanno preso di mira gli addobbi festivi ed alcuni vasi di fiori. Un raid avvenuto in piena notte accompagnato da urla e schiamazzi, tanto che sono stati svegliati i residenti che hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine. I balordi sono riusciti però a svignarsela prima dell’intervento dell’auto pattuglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X