Totoprezzi a Civitanova
Ecco quanto costa lo shopping in riviera

COMMERCIO - In giro per i negozi di abbigliamento di Corso Umberto I e piazza XX Settembre confrontando prezzi e prodotti e comparandoli alle boutique del centro storico di Macerata. Ma alcuni esercenti non espongono i cartellini in vetrina
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
corso-umberto

Corso Umberto I

 

 

di Laura Boccanera

Per anni è stata la bomboniera del commercio delle Marche, frotte di acquirenti arrivano da tutta la regione per fare shopping nelle boutique di Civitanova, attratti anche dal mercato del sabato, dove spesso chi aveva la bancarella era un imprenditore della calzatura o aveva laboratori di maglieria artigianale. Poi c’era Corso Umberto I, invidia e vanto della categoria, con vetrine addobbate e merce lussuosa e con pregevoli finiture. E allora abbiamo provato a fare un giro anche a Civitanova confrontando prezzi e prodotti e comparandoli alle boutique di Macerata (leggi l’articolo). Abbiamo girovagato tra i negozi più glamour, sebbene negli ultimi anni siano cresciuti a livello esponenziale le catene in franchising per l’abbigliamento con prezzi sicuramente più competitivi e alla portata di tutti. Ovviamente la qualità e la gamma di prodotti proposta è differente. E tra Corso Umberto I e Piazza XX Settembre la cifra più alta riscontrata tra i prodotti in vetrina è di 530 euro per un cappotto da donna, la più bassa (si fa per dire) 75 euro per una bandana. Ma a dire il vero, ciò che colpisce maggiormente è che, in un periodo di acquisti natalizi, alcuni negozi “bene” della città non espongono affatto i prezzi in vetrina. Li abbiamo cercati minuziosamente, sperando fossero nascosti o poco visibili, invece proprio niente, né cartellini, né cifre scritte a mano, lasciando i clienti nell’ignoranza di quanto possa costare quel maglione da uomo in lana colorata o quel pantalone griffato a costine di velluto.

Queste le cifre riscontrate:

Negozio 1: maglione Manoush 345 euro, cappello 135 euro
Negozio 2: guanto 185 euro
Negozio 3: piumino donna 270 euro, stivale 265 euro, pantalone donna 195 euro
Negozio 4: abito lungo da sera 402 euro, giacca damasco 252 euro, pantalone 241 euro
Negozio 5: Cappottino 59.99 euro, maglia 39.99 euro, gonna 19.99, scarpe 39.99
Negozio 6: camicia uomo 85 euro, giacca alamari uomo 219 euro, cravatta 55 euro, sciarpa 69 euro, cuffia 29 euro
Negozio 7: pelliccia donna sintetica 390 euro, abito 248 euro, bandana 75 euro, scarpa decollete 245 euro
Negozio 8: cappotto 530 euro, abito donna 240 euro,
Negozio 9: portafoglio 215 euro, borsa donna grande 365
Negozio 10: jeans uomo 199 euro, maglione uomo costine larghe 160 euro, camicia uomo 120 euro.

***

Queste invece le cifre riscontrate nei negozi del centro storico di Macerata:

Negozio 1: Cappottino 135, maglia 125, jeans 165, cuffia 45, scarpe 210, gilet 199, maglia 180, jeans 125, scarpe 230.

Negozio 2: maglia 64, collana 58, golf 64, tuta 68.
Negozio 3: camicia 350, abito 1.230, sciarpa 300, scarpe 495, cravatta 100, pantalone 297, camicia 280, sciarpa 200, cappotto 1.230, pantalone 340, maglia 340.
Negozio 4: jeans 286, scarpe 365, polo 70, cardigan 199, cuffia 55.
Negozio 5: poncho 320, maglia 125, camicia 155, jeans 135, cappello 48, tuta 298.
Negozio 6:  jeans 190, camicia 135, foulard 95, Montgomery 450.
Negozio 7: cappotto 359, giacca 365, pantaloni 149, maglione 179, giubbotto 420, scarpe da 129 a 159.
Negozio 8: Giacca 199, camicia 69.
Negozio 9: canotta 59, pantalone 39.99, abito 79.99, scarpe 49.99.
Negozio 10: piumino 287, abito 139, cappottino 156, maglia 178.
Negozio 11: stivale 295, scarpe 280. abito 230, cappotto 350, collana 65, collo pelliccia 180.
Negozio 12: collo pelliccia 265, capospalla 1.195, abito 225, stivali 435, giaccone 930, borsa 575, cappotto 398.
Negozio 13: portafoglio 231, foulard 125, collana 155.
Negozio 14: abito 2.200, scarpe 799, camicia 755, borsa 1.450.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X