Farmacie civitanovesi al setaccio
“Pochi utili e regalie”

Il Movimento 5 Stelle continua nel monitoraggio dei bilanci delle partecipate
- caricamento letture

“Pochi utili e si regalano soldi”. Il Movimeto 5 stelle di Civitanova continua a monitorare lo stato delle partecipate e questa volta la lente d’ingrandimento ha focalizzato il bilancio delle Farmacie comunali. “Un’ attività che è fonte di reddito considerevole per i privati, ma non per il nostro comune” – dicono i grillini – “dopo il bilancio 2010 chiuso in perdita di € 39.322, dal bilancio 2011 nonostante ci siao un incremento del fatturato dello 0,75 % a € 7.862.640 (+ € 59.309) e e costi del personale in diminuzione del 2,8 % a € 1.534.966 (- € 43.116 ) il risultato finale è di un utile di soli 13.069 € (per 5 farmacie), lo 0,16% in un anno”. Tra le possibili cause di un guadagno così risicato il Movimento 5 stelle annovera i costi per la gestione del magazzino: “in genere le Farmacie private esternalizzano il magazzino, che costa di più ma non presenta il problema poi delle giacenze e dei costi d’impianto – continuano – in secondo luogo per il 2011 nel costo del personale è compreso un premio di produzione (circa 45.000 €) corrisposto a prescindere dal risultato, come aveva dichiarato il presidente delle farmacie Brini nel consiglio comunale del 3 ottobre 2011. Da sei mesi è cambiata l’amministrazione ma come per l’ATAC, tutto tace”. I grillini fanno poi le pulci anche sugli investimenti: ” c’è  un’esplosione dell’indebitamento del 33% a € 2.245.637 (+ € 558.689) e compaiono per la prima volta anche debiti verso le banche per circa 200.000,00 € accesi questi per la ristrutturazione delle farmacie. Ma la chicca è una voce di spesa seppur piccola inserita sugli oneri diversi di gestione che vorremmo ci venisse chiarita, si tratta di ‘donazioni e liberalità per 12.478 euro’. Praticamente quanto l’utile dichiarato per il 2011. A cosa sono serviti? Ricordiamo che per questo brillante risultato il Cda ha percepito 32.705 € ed il Collegio Sindacale 25.544 € (58.249 € in totale) mentre nel 2010 nonostante la perdita hanno percepito addirittura un totale di 61.603 €. Ci chiediamo preoccupati, come è andato il 2012?”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X