Basket in carrozzina, altra vittoria per la Santo Stefano

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Santo-Stefano-basket2-300x225

La formazione del Santo Stefano Basket al gran completo

Gioco, vittorie, classifica. Sugli scudi la Santo Stefano Banca Marche, alla sesta di campionato, sotto tutti i punti di vista. Nel match del fine settimana, i ragazzi allenati da coach Roberto Ceriscioli hanno infilato ancora una vittoria. La quarta finora consecutiva. E l’hanno fatto nel modo migliore, sia dal punto di vista del risultato finale che dal punto di vista del gioco, mantenendo la vetta della classifica. Alla sirena conclusiva il tabellone segnava ben 17 punti di vantaggio, 87 a 70 per i ragazzi allenati da coach Cericioli che hanno messo in evidenza un gioco bello frutto di una buona organizzazione di squadra. In quel di Padova la S. Stefano Banca Marche ha mostrato la sua migliore qualità di questo girone di andata: il gioco. Lineare, veloce e preciso nei suoi schemi sia in difesa che in attacco. Una gara corale in cui le individualità come sempre nell’attuale stagione della Santo Stefano Banca Marche, hanno lasciato il posto alle ragioni del gruppo. Da evidenziare sotto il tabellone il leone inglese Lee Manning che mette anche a referto 21 punti. E poi il belga Bart Nulens sgusciante fra gli avversari. Il cecchino infallibile Jhon Hall, anch’egli a quota 21 punti a fine gara. Solito leone e cecchino Dimitri Tanghe, che mette la firma su 17 punti. Il coreano Gim, in doppia cifra a quota 14, ha avuto il grande merito di realizzare nel momento decisivo del match. Capitan  Simon Brown è sinonimo di carisma, abnegazione e dà anche il suo contributo a referto con 8 punti. Le seconde linee non sono da meno con Kyle Marsh che, quando chiamato in causa, dirige il gioco e si porta spesso al tiro, Gianluca Stella e Simone Cimarelli difendono con grinta e Andrea Calò  si fa valere sotto le plance. La squadra si è distinta anche per un episodio di fair play nel finale con Michele Miani che rimette in gioco la palla cedendola a un giocatore della formazione veneta. Prossimo match dei portopotentini, valido per l’ultima del girone di andata, sabato 8 dicembre al PalaPrincipi di Porto Potenza Picena alle ore 18 contro il Porto Torres.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X