Recanatese beffata allo scadere

SERIE D - La rete di Bartolini al 91' permette al Termoli di violare il Tubaldi. Inutile la doppietta di Iacoponi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Iacoponi-2-300x225

Il centrocampista della Recanatese Roberto Iacoponi

di Oreste Cecchini

Alla Recanatese non è stata sufficiente una buona gara condotta con piglio e determinazione, soprattutto nel primo tempo, per guadagnare un punto che avrebbe mosso la classifica e fatto bene a un morale oramai sotto i tacchi. Dopo la rete avversaria al 21′ è piaciuta la determinazione e il piglio dei locali che hanno impattato con immediatezza grazie ad un sacrosanto rigore su Gigli.  L’attaccante viene atterrato in area dal portiere in chiara occasione da gol, ma invece del rosso l’estremo molisano se la cava con il cartellino giallo, un episodio che avrebbe potuto cambiare il corso della partita. Jacoponi trasforma spiazzando il portiere, ma pochi minuti dopo il dieci recanatese regala una vera perla, quando al  32′ recupera palla sulla trequarti e da fuori area esplode il suo sinistro che non lascia scampo a Patania. Nonostante tutto nessuno si fa illusioni tra i locali anche perchè il Termoli conferma al Tubaldi tutto il suo valore. La pattuglia di Omiccioli soffre gli attacchi molisani ma sembra in grado di reggere l’urto.

Nella ripresa costretto alla forzata sostituzione di Garcia (ottimo il suo primo tempo) la recanatese subisce la spinta del Termoli ed è costretta sulla difensiva. I giallorossi capitolano al  6′ quando dalla sinistra D’Angelo rimette in area con perfetta girata del bomber Miani che con il sinistro mette nel sacco. Rimpianti tra i padroni di casa perchè il Miani molisano è tutta un’altra pasta, rispetto a quello visto seppur raramente nelle file recanatesi (oggi neppure in panchina). Ma oltre a certi limiti comunque abbastanza mascherati in questa partita, la recanatese recrimina sulla direzione di gara per non aver punito con il rosso nel primo tempo, il portiere molisano, mentre per un veniale fallo di mano a centrocampo Rachini si vede sventolare un altro giallo (eccessivo) che farà scattare l’espulsione al centrocampista locale. Un episodio che ha dato maggiore carica e convinzione agli ospiti che hanno costretto sempre più nella loro area gli uomini di Omiccioli. Succede così che a forza di premere prima o poi certi attaccanti il goal lo trovano,corre il minuto 91 quando l’ex fanese Bartolini mette in rete mandando in estasi i supporters molisani, per la recanatese un diabolico finale che manda in frantumi le residue speranze di muovere una classifica sempre pericolante. Risultato finale Recanatese-Termoli 2-3.

Tabellino:

Recanatese: Paniccià-Di Marino-Bruciapaglia-Rachini-Commitante-Morbiducci-Agostinelli(‘ 68 Bartomeoli)-Ristè-Garcia(’46 Cavaliere-’81Moriconi)-Jacoponi-Gigli all Omiccioli.  A disposizione: Catinari-Giacchè-Curzi-Guermandi

Termoli: Patania-Viteritti-Di Mercurio (80′ Moretti)-Falco-Cianni-Maglione-Caravaglio(68′ Panariello)-Giuliano-Miani-D’Angelo(87′ Bonanno)-Bartolini all.Giacomarro. A disposizione: Turco-Corazzini-Di Lullo-Di Vito

Reti: 21′-51′ Miani-24′ rig.-32′ Jacoponi-91′ Bartolini

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina

Note:  Spettatori 400 circa con larga rappresentanza ospite, angoli 2-8, ammoniti Rachini-Morbiducci-Paniccià-Bruciapaglia-Cavaliere- D’Angelo-Patania-Falco. Espulso per somma di ammonizioni Rachini al ’75



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X