Neve in arrivo sulle Marche

Allerta meteo della Protezione Civile. Fenomeni previsti dai 500 metri, locali rovesci sono possibili fino a quota 300. I venti nordorientali toccheranno gli 80 km/h, attenzione anche al moto ondoso
- caricamento letture
Neve-a-Macerata-foto-di-Andrea-Ginestra-61-300x199

Macerata durante la nevicata dello scorso febbraio (foto di Andrea Ginestra)

La Protezione Civile ha emesso un bollettino di condizioni meteo avverse, valido dalle 18 di domani, domenica 2 dicembre, fino ale ore 12 del giorno successivo. Secondo le previsioni arriverà la neve, che ha già fatto la sua comparsa sull’Appennino a quote superiori ai 1500 metri: l’allerta riguarda le fasce medio-collinari e le zone interne della regione, dove potranno cadere anche 20 centimetri. Le nevicate sono previste a quota 500 metri, ma localmente potrebbero verificarsi fenomeni fino a 300 metri: nella nottata tra domenica e lunedì interesseranno la parte settentrionale, prima di spostare verso il centro e il sud delle Marche nel corso della giornata.
La fascia costiera sarà spazzata dai forti venti nordorientali che potranno toccare anche gli 80 km/h: per questo motivo sono previste onde di 3 metri al largo e fino a 2.5 metri in prossimità della costa. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X